Confronto generazionale tra camera-phone: Nokia 808 PureView vs. Xiaomi Mi 11 Ultra (foto)

Vincenzo Ronca

Chi è dentro al mondo degli smartphone sin dalla loro nascita concreta e pensa a uno dei primi camera-phone, non può non venirgli in mente il celebre Nokia 808 PureView, il dispositivo della casa allora finlandese che più degli altri portò innovazione nel settore della fotografia mobile.

Questo lo ricorda bene anche GSM Arena, la quale ha sorpreso tutti, ha ritirato fuori un Nokia 808 PureView funzionante e in buone condizioni e ha realizzato un confronto con un camera-phone attualissimo, lo Xiaomi Mi 11 Ultra. Il responso finale probabilmente lo immaginate, ma andiamo a vedere com’è andata nel dettaglio.

Gli esempi che trovate qui sotto mostrano alcuni scatti realizzati dai due smartphone in condizioni di buona luminosità. Nokia 808 PureView fa bene, ma ovviamente implica dei difetti in termini di granulosità, mentre Xiaomi Mi 11 Ultra ne esce in modo superbo.

Durante gli scatti notturni invece le cose precipitano per Nokia 808 PureView: la mancanza di un OIS e di ottimizzazione a livello software per catturare più luce si fanno sentire notevolmente sulla qualità degli scatti. In questo caso il divario con Mi 11 Ultra è rilevante e visibile anche senza effettuare lo zoom sugli scatti.

Le prove fatte con lo zoom dicono la stessa cosa: Nokia 808 PureView pecca nel livello di dettaglio e nel rumore. Le prove sui video fanno subito sentire la mancanza del supporto al 4K per il dispositivo di Nokia, sebbene quest’ultimo ha fatto vedere buoni risultati in condizioni di buona luminosità ambientale.

Le cose ovviamente precipitano quando il video viene registrato in condizioni di scarsa luminosità.

La conclusione è abbastanza ovvia: Nokia 808 PureView è stato un ottimo camera-phone quando questo appellativo nemmeno esisteva, e questo è significativo di quanto Nokia ci avesse visto lungo con questo dispositivo. È altrettanto chiaro che Nokia 808 PureView non può competere su nessun fronte con i camera-phone di oggi, sia dal punto di vista hardware che da quello software. Insomma, gli anni passano per tutti e questo, a volte, è un bene per tutti e non dobbiamo dispiacercene.

Fonte: GSM Arena
Xiaomi Mi 11 Ultra

Xiaomi Mi 11 Ultra

8.4

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    6,81" QHD+ / 1440 x 3200 px
  • RAM
    12 GB
  • Frontale
    20 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    50 Mpx ƒ/2.0
  • Batteria
    5000 mAh
  • Srnicek

    Ho ancora il mio 808, preso al day one all’epoca, ricordo la gente strabiliata dalle foto che scattava.

    • Gabriele

      vero, era il mio sogno ma costava troppo

  • Alessandro De Filippo

    Una volta Nokia era Nokia….

  • Ingorante

    Io ho ancora un nokia 3310… mai spento. L’ultima volta che l’ho ricaricato è stato nel 2011: ho ancora metà batteria.

    • Gabriele

      nella scatola del 3310 non c’era il caricabatterie semplicemente perché non serviva 🙂

  • Andrea Mennillo

    Sbaglio o le foto del Mi11 Ultra con poca luce sembrano scattate con la modalità “Notte” attiva?
    Perché, se così fosse, renderebbe un po’ iniquo il confronto, che già di per sé lo è. Indubbiamente l’apertura dei sensori è la principale innovazione che si è avuta negli ultimi anni, ma essendo questa avvenuta gradualmente, non mi aspettavo una differenza così nettamente marcata.

  • Nelle foto diurne cmq, colori/saturazione (vedi cielo) piú naturali da parte del Nokia 808!
    Tuttora rappresentativa come tecnologia 💪!

  • AcommonAlien

    Questo confronto sarebbe molto più interessante con il Lumia 1020 o 950 XL, che hanno OIS e software migliore (in particolare il 950XL)