Paghereste un influencer per fare un cameo nel vostro video su TikTok? (foto)

Roberto Artigiani Non è un sogno, ma una solida realtà, per ora in test in Turchia e Emirati Arabi

A quanto pare TikTok non è intenzionata a smettere di allargare le possibilità dei suoi utenti e, dopo aver rimosso il limite dei 60 secondi, sta testando una nuova funzione: la richiesta di un cameo a un influencer. Al momento la novità è in test solo per alcuni account di utenti in Turchia e negli Emirati Arabi, ma potrebbe essere estesa anche ad altri Paesi.

Non è chiaro quanti follower bisogna avere prima di poter vedere apparire il magico pulsante sul proprio profilo, ma si sa che la funzione si chiama “Shoutout”. Per poter avere un breve video realizzato appositamente da “celebrità” bisognerà pagare usando la valuta interna all’app. Una volta realizzato il filmato verrà visionato da TikTok prima di essere inviato, direttamente alla casella email di chi l’ha commissionato, qualche giorno dopo.

LEGGI ANCHE: Le novità di Twitter per la Privacy

La funzione è stata pensata per poter arricchire (gioco di parole voluto, ndr) video realizzati per fare gli auguri o per salutare un amico. I risultati ovviamente potrebbero variare notevolmente a seconda della capacità dell’influencer di uscire dalle solite chiacchiere da live stream. La cosa non è del tutto una novità visto che esiste già un servizio che fa la stessa cosa chiamato Cameo, che, tra l’altro, negli ultimi anni ha incassato circa 100 milioni di dollari nel 2020, una cifra 4,5 volte quanto registrato l’anno prima.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Engadget, Buzzfeed