Crescono la produzione e le vendite di iPhone, in attesa della serie 13

Crescono la produzione e le vendite di iPhone, in attesa della serie 13
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Mancano ancora molti mesi alla fine del 2021, ma le vendite di iPhone si confermano ancora molto buone e con tutta probabilità vedranno un significativo aumento entro la fine di quest'anno.

A dirlo è TrendForce, azienda specializzata in analisi e ricerca di mercato: si può già affermare che il 2021 sarà un anno positivo per Apple, che per far fronte alla richiesta andrà ad aumentare la produzione di iPhone per quest'anno fino a 223 milioni di unità, crescita di ben il 12,3% rispetto al 2020.

C'è da dire che in queste stime non è tenuto conto dell'attuale crisi di semiconduttori, motivo per cui potrebbero essere più basse nella realtà.

TrendForce ha parlato anche dei prossimi iPhone, che l'azienda chiama iPhone 12s in controtendenza con quanto visto nei recenti rumor: dato che gli utenti pongono molta attenzione su design e prezzo dei prodotti, è indispensabile per Apple rivedere appunto il design di iPhone, a partire dal notch più piccolo di cui tanto si è parlato.

TrendForce ritiene che i nuovi modelli andranno a rappresentare circa il 39% della produzione totale di Apple nel 2021.

Grazie al sempre più crescente interesse verso la connettività 5G, la produzione di iPhone compatibili con tale tecnologia rappresenterà il 75% nel 2021, con una crescita di oltre il 30% rispetto allo scorso anno.

Commenta