watchOS 8 è un coacervo di piccole novità: app foto, scrittura, allenamenti e faccioni come watchface (foto)

watchOS 8 è un coacervo di piccole novità: app foto, scrittura, allenamenti e faccioni come watchface (foto)
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Tante novità nel nuovo watchOS 8, l'aggiornamento annuale dedicato al sistema operativo per Apple Watch. In questa versione non ci sono rivoluzioni, ma sono presenti tante piccole nuove funzioni che vanno ad armonizzare questo sistema con gli altri di casa Apple, in particolare iOS e iPadOS.

Per gli amanti di salute e fitness, sono disponibili nuovi esercizi per la meditazione e la respirazione, con anche nuove animazioni per aiutare ogni utente a rilassarsi al meglio.

Come da tradizione, l'app di meditazione si integra con l'app salute su iPhone, dunque potete controllare tutte le statistiche con grafici e analisi dettagliati.

Non solo, perché ci sono anche nuovi workouts realizzati in collaborazione con Jeanette Jenkins, con video e spiegazioni dettagliate per ogni tipo di allenamento. Sono state attivate anche delle playlist speciali dedicate proprio al momento dell'esercizio fisico, realizzate con brani dei migliori artisti: c'è anche una playlist per il ciclismo con le canzoni di Lady Gaga!

Tante novità anche per le watchface. Con watchOS 8 sarà possibile impostare una foto ritratto come watchface, personalizzando la grandezza del volto e andandolo a combinare graficamente con l'orario. Un modo semplice e simpatico per guardare l'ora e la foto delle vostre persone preferite.

L'app Foto è stata profondamente rinnovata. La nuova sezione di visualizzazione è scrollabile tramite la ghiera laterale, si ci sono nuove raccolte particolari – come quella dedicata alle memorie in evidenza e quella per i preferiti – ed è possibile condividere rapidamente ogni foto via messaggi e mail.

A proposito di messaggi, ci sono netti miglioramenti per quanto riguarda la scrittura su Apple Watch. Con watchOS 8 potrete utilizzare diversi metodi d'inserimento del testo: la dettatura vocale, la scrittura con un dito, l'inserimento di emoji e GIF.

Finiamo poi con un rapido accenno alle novità minori, come ad esempio l'integrazione più profonda con Apple HomeKit, che permetterà un miglior controllo dei dispositivi domotici che abbiamo nella nostra casa.

La nuova versione di watchOS 8 sarà disponibile a partire dal prossimo autunno e arriverà sulla maggior parte degli Apple Watch già in circolazione, oltre che sui futuri modelli ancora non annunciati.

Commenta