FaceTime arriva su Android e Windows: basta un semplice link! (foto)

Vezio Ceniccola -

FaceTime si appresta finalmente a giungere sui dispositivi Android e Windows, anche se lo farà in un modo molto particolare. Durante l’annuale WWDC che si sta tenendo in questi minuti, Apple ha annunciato ufficialmente che il suo esclusivo servizio di videochiamate sarà disponibile per tutti i dispositivi, grazie all’utilizzo via browser.

Ciò significa che potrete utilizzare le videochiamate su FaceTime aprendo un semplice link sul vostro browser, e potrete farlo sia sui dispositivi Android che i notebook e i PC con Windows. Virtualmente sarà possibile usare FaceTime su qualsiasi dispositivo con browser integrato, anche se al momento non sappiamo quali siano i limiti.

Per creare un link ad una videochiamata FaceTime sarà disponibile un apposito bottone nell’app per iOS, come vedete dall’immagine che vi mostriamo a seguire. Una volta creato il link, potrete condividerlo con i vostri amici, che potranno dunque entrare tramite browser.

Ricordiamo che fino a questo momento FaceTime è sempre stato un servizio esclusivo per i dispositivi Apple, utilizzabile dunque solo con iPhone, iPad, MacBook e pochi altri prodotti, ma non sui dispositivi Android e Windows. L’annuncio di questa sera è dunque una grande notizia per tutti coloro che vogliono comunicare tramite FaceTime, sia con che senza prodotti Apple.

LEGGI ANCHE: I prossimi iPhone 13 saranno gli iPhone più scuri

A quanto sappiamo al momento, la nuova funzionalità di FaceTime dovrebbe arrivare in concomitanza con il rilascio di iOS 15, dunque ci aspettiamo che possa essere disponibile dal prossimo autunno. Aggiorneremo questo articolo in caso di ulteriori novità a riguardo.

  • TheJedi

    Utilissimo proprio…

  • ILCONDOTTIERO

    Se in Apple la rilasciano , vuol dire che stanno perdendo utenti e stanno cambiando strategia per recuperare il terreno perduto.
    Se solo avessero seguito una politica più aperta alle altre piattaforme ora ne avrebbero guadagnato di più sicuramente.

    • Matteo

      Io (utente iOS che ama FaceTime, perchè oggettivamente offre la migliore qualità) sono felice che finalmente potrò usarlo anche con i miei amici che hanno fatto l’errore di comprare un device Android.

      FaceTime è Zoom, mille volte meglio, e gratuito. Che vuoi di più?

    • carlo

      Mobile Operating System Market Share in United States Of America – May 2021
      iOS 58.12%
      Android 41.55%
      a gennaio 2021 erano 7 punti percentuale in più per android.
      sicuramente hanno preso la decisione perchè perdono terreno.

      • ILCONDOTTIERO

        l’America non è il resto del mondo. Mai visto Android in America molto popolare . Poi se lo hanno fatto perché sono stati costretti e su questo non vi piove . Altrimenti con il piffero che sganciavano le loro app , devono cominciare ad aprirsi se vogliono combattere ad armi pari.

        • carlo

          il resto del mondo tolti i paesi dove 50 euro sono uno stipendio mensile e quindi non contano nulla sia per apple sia per google sono europa e cina, considerando solo chi si può permettere l’acquisto di qualcosa che non sia un entry level con android go e simili ossia 300 milioni di cinesi. considerando che nel mondo ci sono circa 2 android per ogni iOS in uso direi che apple non ha alcuna fretta nel far avverare le tue speranze.

          apple non ha alcun interesse nell’investire in paesi dove la spesa media per un telefono è 200 euro.
          ad apple non interessa giocare ad “armi pari” con android al limite con Pixel e i samsung high-end.
          e non hanno sganciato nessuna app, hanno messo un pulsante sulla app facetime così da poter includere nelle videochat, con un occhio a quelle di gruppo, chi ha la sfortuna di avere un android in US, così da dare a questi un motivo in più per acquistare un iphone al prossimo giro e per non far installare sugli iphone roba come Duo così da isolare ulteriormente chi ha android.

          • ILCONDOTTIERO

            Guarda io non ho nessuna speranza che accada qualcosa a chiunque in generale. Poi la cosa che mi lascia perplesso quando il discorso prende una piega di parte . Cosa c’entra Duo ? Quando Microsoft Teams e Google Meet sono anni luce davanti a sto coso di Face Time.

          • carlo

            A me invece diverte un sacco quando annaspare nelle vostre convinzioni credendo di essere superpartes o dalla parte del giusto e non riuscite ad accettare di aver scritto delle stupidaggini.

          • ILCONDOTTIERO

            Quindi stai parlando di te stesso . L’importante è ammetterlo così te ne fai una ragione . Saluti 😉

  • Andrea Ippolito

    Aspetto al varco un contatto iOS che mi propone un FaceTime con link e ricambierò con un invito a installare Duo.
    Siamo gli appestati delle bolle verdi, direi che possono usarlo nella loro cerchia elitaria, FaceTime.
    Io sto benissimo con servizi multipiattaforma dalla nascita, non per recuperare terreno perduto.

    • Matteo

      Ieri su FaceTime c’è stata una vera e propria rivoluzione. FaceTime è la migliore app di videoconferenze disponibile online, con un’integrazione incredibile con tutti i device Apple. Ultimamente come tutti ho provato diverse app di videoconferenza (Meet, lo schifo più assoluto, e WhatsApp, ad esempio. Ho provato anche Skype) ma quando uso FaceTime, la qualità è altissima. La qualità video sembra praticamente in 3D, non come Zooom, WhatsApp o altri. L’unico problema di FaceTime era proprio l’impossibilità di condividere lo schermo e l’impossibilità di avere persone fuori dal mondo Apple che lo usavano. Praticamente Apple ha creato una versione ultra migliore di Zoom, gratis e senza limitazioni. Io da settembre userò solo FaceTime praticamente. Non ho altro da dire.

      Spero Apple il prossimo anno rilasci iMessage per Android, sarebbe una killer feature. iMessage è fantastico.

      Questa WWDC magari non ha portato molte novità, ma alcune di quelle che ci sono sono cicciose.

      • Andrea Ippolito

        L’unica che avresti dovuto provare è Duo. Neanch’io ho altro da dire.

        • Matteo

          Cosa cambia da Google Meet a Duo? E perchè due App per fare la stessa cosa? Vedi che già qui non ha senso…

          • Giuseppe del Prete

            Se dovete giocare ok, ma per utilizzi seri nulla batte Teams.

          • Matteo

            Uso Teams per lavoro, ma non mi piace. La qualità fa desiderare e proprio il servizio non mi va. Preferisco a quel punto Zoom se proprio devo decidere. Tuttavia, da Settembre preferisco FaceTime. 🙂

          • ILCONDOTTIERO

            Allora non dire che Face Time è il migliore se il resto non ti piace . Sono gusti tuoi e non dati concreti alla mano.

          • Matteo

            Beh, è un fatto che la qualità è più alta su FaceTime.

          • ILCONDOTTIERO

            Non mi risulta affatto che gli altri siano da meno. Forse devo vedere se uno in testa ha i pidocchi ? Se ci sono granelli di polvere sul pavimento ? Perché questo non lo ho ancora appurato.

          • Matteo

            Io con mio zio su FaceTime, la qualità era la stessa praticamente di una fotografia. Non sembrava essere in videoconferenza. Mentre in altri è sempre un po’ non chiarissimo, quasi sfuocato con disturbi… insomma, non un granché.

          • ILCONDOTTIERO

            Ti ripeto non ho gli stessi tuoi riscontri . Però felice che tu sia contento . Poi io non ho disturbi con i miei interlocutori che hanno buone webcam e non certo catapecchie .

          • Matteo

            Ripeto, si tratta di problemi della piattaforma, non webcam.

          • ILCONDOTTIERO

            Confermo.👍

      • ILCONDOTTIERO

        Migliore da quale parte ?? Solo perché si inventano nuovi codec e dicono che i loro sono migliori ?? Ma di cosa stiamo parlando di fuffa ??

    • ILCONDOTTIERO

      Farò lo stesso anche io . Ma credo che nessuno mi manderà link visto che fino ad oggi ho visto il deserto di proposte 😉