Gli AirTag litigano con la privacy: Apple ci mette una pezza con il nuovo firmware e prepara l'app per Android

Gli AirTag litigano con la privacy: Apple ci mette una pezza con il nuovo firmware e prepara l'app per Android
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Apple ha lanciato ufficialmente qualche settimana fa un nuovo gadget dal nome AirTag, che permette di localizzare gli oggetti a cui è legato. Negli ultimi giorni la stessa azienda di Cupertino ha annunciato che rilascerà alcune modifiche volte a migliorare la privacy di questi localizzatori. Queste modifiche saranno contenute in un aggiornamento firmware che è già in fase di distribuzione, con gli AirTag che si aggiorneranno automaticamente quando rientreranno nel raggio d'azione di un iPhone collegato.

Con questo aggiornamento del firmware, è previsto che gli AirTag emettano un suono in modo casuale in un intervallo compreso tra le 8 e le 24 ore dopo essere stati separati dal loro proprietario. Al momento del lancio, questi dispositivi emettevano un suono dopo essere stati separati dal loro proprietario per più di tre giorni. L'azienda sta inoltre sviluppando un'app per gli utenti Android, che li avviserà quando un AirTag si sta muovendo con loro e potrà anche rilevare altri accessori abilitati a "Dov'è".

Per rassicurare ulteriormente le persone sui suoi AirTags, Apple ha detto che sta sviluppando un'app per i dispositivi Android che aiuterà le persone a "rilevare" un AirTag o un dispositivo abilitato alla rete Dov'è che potrebbe anche essere insospettabilmente "in viaggio" con loro. L'app sarà rilasciata nel corso di quest'anno. La recente introduzione di AirTag ha incluso le prime caratteristiche proattive del settore che scoraggiano il tracciamento indesiderato. Queste mosse rappresentano un impegno continuo per migliorare la privacy e la sicurezza di AirTag.

da Apple

.

Non sembra però che questa applicazione permetterà agli utenti Android di configurare ed utilizzare gli AirTag. L'update si è reso necessario dopo che i test eseguiti da diverse testate giornalistiche americane avevano evidenziato quanto fosse facile per dei malintenzionati seguire una persona tramite l'utilizzo di questo accessorio. Per controllare la versione del firmware di AirTag, dovrete recarvi nell'app Dov'è del vostro iPhone.

Via: 9to5mac

Commenta