L'Unione Europea vuole un'app unica per tutto: carte di pagamento, d'identità e non solo

L'Unione Europea vuole un'app unica per tutto: carte di pagamento, d'identità e non solo
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Attualmente ancora ci ritroviamo, nonostante l'apporto smart della tecnologia, a dover fare i conti con la necessità di avere con sé i principali documenti d'identità e sanitari, e a volte anche quelli di pagamento.

Attualmente infatti per rendere digitali i propri documenti non esiste un mezzo unificato e ufficiale. Questo è quello a cui l'Unione Europea vuole porre rimedio. Stando infatti a quanto riferito dal Financial Times, l'UE vorrebbe che tutti e 27 gli stati membri adottassero un'app unica in cui riporre documenti d'identità e carte di pagamento.

L'app servirebbe anche per memorizzare altri documenti ufficiali per accedere a servizi pubblici.

Chiaramente sarebbero previste delle rilevanti misure di sicurezza: l'accesso all'app sarebbe protetto da autenticazione che prevedrebbe anche il riconoscimento dell'impronta digitale o della retina. E inoltre le informazioni contenute nell'app non potranno essere in alcun modo cedute a enti di terze parti per scopi di marketing.

Si tratterebbe di un notevole passo in avanti verso l'unificazione e la semplificazione dell'accesso ai servizi.

Passando da una situazione, come quella attuale, in cui ogni stato membro adotta la sua procedura di identificazione digitale a una in cui tutto è centralizzato e più rapido.

Commenta