Nei prossimi giorni Google poterà la sua Gboard anche su Wear OS (foto)

Filippo Morgante

Una delle tastiere più utilizzate dagli utenti, già disponibile per Android, iOS e Google/Android TV, sta ora per arrivare anche sul sistema operativo per wearable di Google, ovvero Wear OS. Stiamo parlando della Gboard, con l’obiettivo dell’azienda di Mountain View che è quello di portare “una messaggistica più veloce e più facile” sui vostri dispositivi indossabili, finora equipaggiati con l’app Google Keyboard.

LEGGI ANCHE: Google imita Apple: la sezione privacy arriverà sul Play Store Android

Gboard porterà una nuova UI che introduce una migliore spaziatura tra i tasti al fine di rendere tutta l’interfaccia meno “opprimente”. La riga superiore presenta inoltre alcune scorciatoie per accedere a una nuova selezione di emoji integrata, al tastierino numerico o all’input vocale. Mentre si digita, i suggerimenti appariranno nella riga superiore, ospitati in delle piccole schede. L’input tramite swipe/gesture rimane sempre disponibile.

Per quanto riguarda il supporto multilingua, come su mobile sarà possibile passare facilmente tra le diverse tastiere direttamente dall’app:

Durante la digitazione, basta toccare la scorciatoia della lingua nella parte inferiore dello schermo per scegliere in quale lingua appare la tastiera. Gboard supporterà tutte le lingue supportate da Wear OS. Per impostazione predefinita, Gboard sarà nella stessa lingua del sistema dell’orologio, ma gli utenti possono cambiare e aggiungere lingue premendo a lungo la barra spaziatrice.

Google

Gboard per Wear OS sarà reso disponibile “nei prossimi giorni”.

Via: 9to5google
  • France

    In effetti siamo a maggio credo sia il momento giusto per potare