Confronto fotografico fra smartphone top di gamma premium del 2021

Emanuele Cisotti

Abbiamo già pubblicato l’articolo dove vi raccontiamo in dettaglio come si sono comportati gli smartphone top di gamma premium di questa prima metà del 2021. Parliamo ovviamente di iPhone 12 Pro Max, Samsung Galaxy S21 Ultra, OPPO Find X3 Pro, OnePlus 9 Pro e Xiaomi Mi 11 Ultra.

In questo specifico articolo commentiamo le foto scattate a confronto da questi smartphone andando anche a raccontarvi come voi avete votato (senza sapere a quali smartphone appartenessero le singole foto). Nello specifico in questo confronto, al contrario di molte altre volte, non ci siamo trovati molto d’accordo con i vostri voti, ma ne parleremo poi a fine articolo.

Foto 1

  1. iPhone 12 Pro Max (A) – 38,1%
  2. OnePlus 9 Pro (B) – 30,2%
  3. Samsung Galaxy S21 Ultra (D) – 14,3%
  4. Xiaomi Mi 11 Ultra (E) – 11,1%
  5. OPPO Find X3 Pro (C) – 6,3%

Foto 2 (grandangolo)

  1. iPhone 12 Pro Max (B) – 41,3%
  2. Samsung Galaxy S21 Ultra (E) – 30,2%
  3. OnePlus 9 Pro (C) – 15,9%
  4. OPPO Find X3 Pro (D) – 7,9%
  5. Xiaomi Mi 11 Ultra (A) – 4,8%

Foto 3 (ritratto)

  1. OPPO Find X3 Pro (E) – 65,1%
  2. iPhone 12 Pro Max (C) – 17,5%
  3. Samsung Galaxy S21 Ultra (A) / Xiaomi Mi 11 Ultra (B) – 7,9%
  4. OnePlus 9 Pro (D) – 1,6%

Foto 4 (zoom 2x)

  1. OPPO Find X3 Pro (C) – 47,6%
  2. iPhone 12 Pro Max (E) – 23,8%
  3. Xiaomi Mi 11 Ultra (A) – 11,1%
  4. Samsung Galaxy S21 Ultra (B) – 9,5%
  5. OnePlus 9 Pro (D) – 7,9%

Foto 5 (zoom 3x)

  1. Samsung Galaxy S21 Ultra (B) – 42,9%
  2. iPhone 12 Pro Max (D) / OnePlus 9 Pro (E) – 17,5%
  3. OPPO Find X3 Pro (A) – 12,7%
  4. Xiaomi Mi 11 Ultra (C) – 9,5%

Foto 6 (zoom 5x)

  1. OPPO Find X3 Pro (C) – 33,3%
  2. Samsung Galaxy S21 Ultra (D) – 31,7%
  3. Xiaomi Mi 11 Ultra (E) – 19%
  4. iPhone 12 Pro Max (A) – 9,5%
  5. OnePlus 9 Pro (B) – 6,3%

Foto 7 (zoom 10x)

  1. Samsung Galaxy S21 Ultra (D) – 74,6%
  2. OnePlus 9 Pro (B) – 7,9%
  3. OPPO Find X3 Pro (C) / iPhone 12 Pro Max (A) – 6,3%
  4. Xiaomi Mi 11 Ultra (E) – 4,8%

Foto 8 (macro)

  1. iPhone 12 Pro Max (E) – 36,5%
  2. Samsung Galaxy S21 Ultra (B) – 28,6%
  3. OPPO Find X3 Pro (C) – 15,9%
  4. OnePlus 9 Pro (D) – 12,7%
  5. Xiaomi Mi 11 Ultra (A) – 6,3%

Foto 9 (notte)

  1. OnePlus 9 Pro (D) – 42,9%
  2. Samsung Galaxy S21 Ultra (B) – 22,2%
  3. Xiaomi Mi 11 Ultra (A) – 15,9%
  4. OPPO Find X3 Pro (C) – 11,1%
  5. iPhone 12 Pro Max (E) – 7,9%

Foto 10 (grandangolo / notte)

  1. OnePlus 9 Pro (C) – 68,3%
  2. Samsung Galaxy S21 Ultra (E) – 15,9%
  3. Xiaomi Mi 11 Ultra (A) – 9,5%
  4. iPhone 12 Pro Max (B) / OPPO Find X3 Pro (D) – 3,2%

Foto 11

  1. iPhone 12 Pro Max (C) – 36,5%
  2. OnePlus 9 Pro (D) – 33,3%
  3. Xiaomi Mi 11 Ultra (B) – 14,3%
  4. Samsung Galaxy S21 Ultra (A) – 12,7%
  5. OPPO Find X3 Pro (E) – 3,2%

Foto 12 (mod. notturna)

  1. OnePlus 9 (E) – 27%
  2. OPPO Find X3 Pro (A) – 23,8%
  3. Samsung Galaxy S21 Ultra (B) / Xiaomi Mi 11 Ultra (C) – 19%
  4. iPhone 12 Pro Max (D) – 11,1%

Foto 13 (selfie)

  1. iPhone 12 Pro Max (A) – 30,2%
  2. OnePlus 9 Pro (B) – 23,8%
  3. OPPO Find X3 Pro (C) – 20,6%
  4. Xiaomi Mi 11 Ultra (E) – 14,3%
  5. Samsung Galaxy S21 Ultra (D) – 11,1%

Punteggio

Vittorie

  1. iPhone 12 Pro Max – 5 punti
  2. OnePlus 9 Pro / OPPO Find X3 Pro – 3 punti
  3. Samsung Galaxy S21 Ultra – 2 punti
  4. Xiaomi Mi 11 Ultra – 0 punti

Punteggio

  1. Samsung Galaxy S21 Ultra – 24,7%
  2. OnePlus 9 Pro – 22,7%
  3. iPhone 12 Pro Max – 21,5%
  4. OPPO Find X3 Pro – 19,8%
  5. Xiaomi Mi 11 Ultra – 11,3%

Conclusioni

Avete scelto con i vostri voti Samsung come vincitore. Nel complesso concordiamo con questa scelta. Per questa prima metà del 2021 questo S21 Ultra è stata una scelta solida offrendo una flessibilità e completezza che gli altri non sono riusciti a eguagliare. Ricordiamo che ovviamente un test di “sole” 13 foto non può essere l’unico metro di giudizio, visto che anche il software e la parte video ha un suo peso, oltre al fatto che in questo test si è insistito molto sulla parte zoom e sugli scatti con poca luce.

A nostro giudizio è però OPPO Find X3 Pro lo smartphone che riesce più a tenere testa alla soluzione Samsung. Anche iPhone rimane un’eccellente alternativa molto completa e concreta, ma che inizia a sentire il peso della concorrenza (soprattutto sulle foto notturne e lo zoom spinto). Infine abbiamo Xiaomi e OnePlus che con le loro peculiarità meritano comunque di stare nell’albo dei migliori smartphone premium per scattare foto.

Video confronto completo

Samsung Galaxy S21 Ultra

Samsung Galaxy S21 Ultra

8.6

  • CPU
    octa 2.9 GHz
  • Display
    6,8" QHD+ / 1440 x 3200 px
  • RAM
    12 GB
  • Frontale
    40 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    108 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    5000 mAh
Xiaomi Mi 11 Ultra

Xiaomi Mi 11 Ultra

8.4

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    6,81" QHD+ / 1440 x 3200 px
  • RAM
    12 GB
  • Frontale
    20 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    50 Mpx ƒ/2.0
  • Batteria
    5000 mAh
Apple iPhone 12 Pro Max

Apple iPhone 12 Pro Max

8.5

  • CPU
    esa 3.1 GHz
  • Display
    6,7" 1284 x 2778 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    12 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.6
  • Batteria
    3687 mAh
  • Gieffe22

    Io resto semplicemente basito e senza parole dell’idiozia umana. In realtà una spiegazione c’è. Semplicemente la gente non vota aprendosi le foto su grande schermo, apre l’anteprima su smartphone e valuta la foto di turno o più luminosa, o piu oversharpata, o quella più o meno satura (a seconda della pappa che gli abbiano inculcato di turno, senza capire come funziona il profilo colore). La dimostrazione è che ci sono file di iphone aberranti che nella classifica stanno sopra a s21u e 11 ultra che sono gli unici che se la giocano realmente ad armi pari in questo confronto in termini di qualità oggettiva. Poi ci chiediamo perchè le case facciano algoritmi che mimino un quadro di giotto piuttosto che la resa naturale reflex style.

    • Gieffe22

      Cioè per votare la foto di sinistra (iphone) come migliore della foto di destra (s21u) bisogna esser proprio o ciechi o avere un debole per i dipinti su tela e non saperlo:

      https://uploads.disquscdn.com/images/5406efa4d4de3b4ca54fb940ccc3bb81a83215b42a0f7727a5e44c88ba0cb763.jpg

      Ed è solo il primo esempio banale che potessi sceglier… il trend è questo un pò in tutte le foto

      • Gieffe22

        altro esempio che mi è subito saltato agli occhi, la foto del set lego, secondo il grande pubblico ha vinto iphone, ma guardiamola bene al pc:

        https://uploads.disquscdn.com/images/a1096ffd16bd1faec39089ca26326be6a94a0710f03ed11289b9fc014c32ccfb.jpg

        Ora, una foto che perde in praticamente tutto fotograficamente parlano, dal rumore, alla nitidezza, alla ritenzione cromatica, alla semplice qualità generale del frame, come caspita è stata votata come la migliore? non è la migliore nemmeno giudicando l’anteprima low res da mobile. Seriamente per me bisogna esser folli al punto tale di aver votato a casaccio, non si spiega altrimenti

        • Alessandro

          Beh in effetti si tende contestare Dxomark e lasciare il giudizio all’utente.
          Questi sono i risultati.

      • knoppix

        Ciao Gieffe, da come analizzi le caratteristiche che determinano la qualità delle foto si vede che ne sai. Io sono indeciso sull’acquisto di un OnePlus 9 PRO ed uno Xiaomi Mi 11 PRO (quindi non la variante ULTRA che è stata utilizzata in questi scatti). Però la variante PRO, ha lo stesso sensore d’immagine della variante ultra, cioè il Samsung GN2 (anche se poi di fatti, si deve vedere se anche la qualità delle lenti e della stabilizzazione siano identiche). Supponendo però che la qualità della variante PRO sia identica a quella della variante ULTRA, per via dello stesso sensore d’immagine utilizzato, come valuteresti la qualità del primo scatto postato (Foto 1) tra quello eseguito dal OnePlus 9 Pro e lo Xiaomi Mi11 Ultra?

        • Gieffe22

          In termini generali l’algoritmo di oneplus non è stupendo, probabilente è il peggiore assieme a quello di apple, ma compensa l’ottimo sensore montato. In termini di scatto out of the box xiaomi probabilmente è la migliore in termini omogenei (magari op in taluni casi potrebbe far meglio, come ad esempio accaduto sulla ultrawide di notte). Inoltre se ti dovessi buttar su gcam il gn2 avrebbe ancora più margine sul sensore sony di oneplus. Unica cosa, 11 pro dovresti importarlo da Cina non essendo venduto in eu, mentre op9 pro no, e in ottica di garanzia potrebbe esser meglio puntare su questo. In ogni caso monta una gcam su qualsiasi dei due deciderai di comprare, perché lì tireresti fuori il massimo dai sensori, oltre che aver la possibilità di customizzarti sharpening e noise reduction a tuo gusto piuttosto che sottostare a quanto imposto dal produttore.

          • knoppix

            Quello che ho notato andando ad ingrandire la Foto 1, è che OnePlus risulta più impastato e sgranato rispetto allo Xiaomi. Questo effetto sarebbe dato dal fatto che OnePlus ha utilizzato uno sharpening veramente molto più alto rispetto a Xiaomi, oppure è per una questione di qualità dell’immagine superiore dello Xiaomi in generale? Cioè, sarebbe qualcosa che potrebbe essere fixato su photoshop, magari scattando in raw, andando a raggiungere lo stesso risultato di Xiaomi?
            Un’altra cosa che ho notato è che Xiaomi ha una gestione delle ombre, più gradevole alla vista, rendendole molto più chiare, mentre OnePlus le scurisce troppo, rendendo i dettagli meno visibili. Questa cosa però può essere tranquillamente fixata su photoshop senza perdere qualità, dico bene?
            Questi sono i crop dell’immagine, a sinistra Xiaomi, a destra OnePlus, valuta tu 😉 Per una migliore valutazione ti consiglio di aprirti le foto dal tuo pc e cropparle, perchè non so se ad occhio e croce le ho ritagliate croppandole della stessa percentuale tra quella di Xiaomi e di OnePlus.
            Comunque ho visto che OnePlus può scattare raw a 12 bit, invece Xiaomi che li può scattare a 10 bit, questo può essere impattante sulla qualità finale dell’immagine editata da photoshop? E’ un qualcosa di determinante da dover prendere in considerazione? https://uploads.disquscdn.com/images/64656659a15b186ee7352e0dc9c20817b7ef921107b835cd98a1599a59fb5f66.jpg
            https://uploads.disquscdn.com/images/97e07f8a4f9fd5247cd5b0e60f94e3f250779f455c994cc9dac350d452b00994.jpg

          • knoppix

            Quello che ho notato andando ad ingrandire la Foto 1, è che OnePlus risulta più impastato e sgranato rispetto allo Xiaomi. Questo effetto sarebbe dato dal fatto che OnePlus ha utilizzato uno sharpening veramente molto più alto rispetto a Xiaomi, oppure è per una questione di qualità dell’immagine superiore dello Xiaomi in generale? Cioè, sarebbe qualcosa che potrebbe essere fixato su photoshop, magari scattando in raw, andando a raggiungere lo stesso risultato di Xiaomi?
            Un’altra cosa che ho notato è che Xiaomi ha una gestione delle ombre, più gradevole alla vista, rendendole molto più chiare, mentre OnePlus le scurisce troppo, rendendo i dettagli meno visibili. Questa cosa però può essere tranquillamente fixata su photoshop senza perdere qualità, dico bene?
            Comunque ho visto che OnePlus può scattare raw a 12 bit, invece Xiaomi che li può scattare a 10 bit, questo può essere impattante sulla qualità finale dell’immagine editata da photoshop? E’ un qualcosa di determinante da dover prendere in considerazione?
            Questi sono i confronti, a sinistra OnePlus, a destra Xiaomi, vedi tu 😉 Per una migliore valutazione ti consiglio di aprirti le foto sul pc e verificare personalmente, visto che questi che ho postato sono degli screenshot caricati su questo sito, per cui potrebbero essere stati compressi rispetto all’originale ed aver perso di qualità. https://uploads.disquscdn.com/images/90eeac104b035e464088c194701cc5a6c6e316713ce744538e3a0e5f6ff2653d.png https://uploads.disquscdn.com/images/24d1ddf6d44dfb222bcba1884778f13374615dae81f6afe948f5b6d444dc330c.png

          • Gieffe22

            si ti sembra sgranata perchè c’è uno sharpening ancora piu alto, di quello già abbastanza alto usato da xiaomi, ovviamente scattando in raw (specialmente con gcam) non avresti tale difetto. Anche la gestione delle ombre è frutto dell’algoritmo, non avresti problemi col raw, apparte il fatto di doverli ripulire (oppure again usare gcam con un buon xml di configurazione). Per i 10-12bit lascia stare, sono dichiarazioni di marketing delle aziende, realmente questi sensori se arrivano ad 8bit è tanto, faticherebbero gli aps-c delle reflex ad avere 10-12 bit di informazioni colore.

            Se vuoi un punta e scappa “pappa pronta” lo xiaomi è quello da prender (oltre ad avere un netto vantaggio nei video low light per video del sensore), però c’è sempre quel discorso di dover importare il pro che vuoi prender tu…

          • knoppix

            Visto che il mondo della fotografia sta incominciando ad interessarmi, ho pensato di risparmiare diverse centinaia di euro e prendere il poco f3 che come prestazioni e display è simile a questi top di gamma. Per quanto riguarda il lato fotografico sto valutando l’idea di investire 500 euro per una mirrorless economica. Ho trovato la fujifilm xt-200 con la lente fornita nel kit base. Credi che questa mirrorless con la lente fornita nel kit base possa fornirmi degli scatti significativamente migliori in termini di qualità rispetto ad un s21 o ad un mi11 ultra (sia per gli scatti diurni che notturni), oppure la differenza sarebbe troppo poca a fin che possa valere investire questi soldi per la fotocamera?

    • LastSnake

      https://uploads.disquscdn.com/images/a0cbf9f0b779d1c41030769449e09a141f130efaf05aebcc627a6f5d80194fd2.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/8a7cb57f8cbdccb0e7f0a675d4d151239a3b17461d070767b9b2b7a9ebc6e5b1.jpg

      Uhm, ma dimmi un po’ fenomeno, tra queste due foto, croppando sul soggetto e non dove gira un po’ a te è meglio la seconda quindi, giusto?

      • Gieffe22

        l’unica cosa che ha di migliore la foto di apple in quella foto, è la ram oggettivamente piu visibile. Il problema? Tu parli di “soggetto” della foto, ma il soggetto della foto non è un quadrato di 3cm della porzione centrale, in quel caso sarebbe l’intero pc, e se guardi la foto noterai che quella di iphone è disastrata visto che ha mandato in clipping tutte le frequenze di rosso/magenta, le parti in ombra sono totalmente buie, ci sono una valanga di artefatti da riduzione del rumore in tutto ciò che non è strettamente illuminato dai led, e non parlo solo della zona all’esterno del pc ma anche all’interno del medesimo (nonostante la foto degli altri non è che sia poi troppo meglio in quella porzione specifica). MA se poi guardi il resto del frame la foto di iphone è disgraziatamente la peggiore, le zone d’ombra sono un marasma di artefatti GROSSOLANI, ritiene pochissimo dettaglio (o non lo ritiene del tutto come nel caso delle cuffie rog in cui c’è un dramma visivo). Insomma se gli altri son da 6 scarso, qui iphone nel suo complesso è da 4.5.

        La foto che ti ha postato fenomeno prima, del set lego, è un punto di colore particolare in cui ci si puà facilmente concentrare su algoritmo e sensore, tralasciando il dramma cromatico che è presente in ogni foto di iphone che non sia un proraw. Se prendiamo la sezione centrale il discorso non cambia, con una foto con dominante gialla (awb errato) e le solite frequenze di colore recesse e compresse. Certo, la parte sinistra al contrario nelle foto di 11 ultra e s21 ultra è stata maltrattata da una sorta di out of focus, ma è pur vero che come dici tu “non è il soggetto della foto” no?

        Ora, senza mettermi qui a postare altri 3000 crop e crap. Tendenzialmente il problema di iphone è quello che ha sempre avuto negli ultimi 5 anni, cioè un algoritmo nato per foto da vedere sullo schermo da 5-6 pollici di turno, che rende un disastro le foto quando le vedi su grandi schermi. Credo di non aver mai visto un top gamma con la ritenzione e compressione cromatica peggiore di un tcl da 150 euro, se poi la sommiamo al solito oversharp/edge sharp, a sua volta fatto sopra un noise reduction aggressivo (piuttosto che prima), si ha il solito acquerello sharpato in cui si impastano non solo i dettagli (alacremente sharpati ai bordi senza alcun motivo una volta che hai disintegrato il dettaglio fine) ma addirittura le frequenze colore che risultano essere una media colore dei pixel adiacenti con intere frequenze colore spazzate via come se non fossero mai esistite (nella foto n1 si vede un albero giallo in lontananza che diventa VERDE, LOL, e la pianta sulla sinistra con le foglie che vanno dal verde al giallo diventata interamente un verdino smunto). Ovviamente c’è il proraw a metterci una pezza, anche li c’è una pessima compressione del colore, ma fortunatamente non ai livelli dell’automatismo, e soprattutto la foto resta naturale (e correttamente dettagliata), rendendo una foto non solo valida ma tutto sommato molto buona. Mi chiedo perchè non usare direttamente quell’output al posto di quello scempio, misteri.

        • LastSnake

          https://uploads.disquscdn.com/images/4b30e5b44b2de348fbf841760e7d5343c57870f0413ca03426c9de3e62ccce69.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/7ec6b6f403972dcfbe72728fdc6763a14c5b77e3c36ff95f34331c41b721e34b.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/673336ab445c62292951f2624f2802a3c9707b1ac56965c3d7fc2690b339e88f.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/60d53c7eb3eae3c9b9fd1138fb1d3b831fbe0a73241c80c37dbdd8a1b27d6af9.jpg

          Ah ho capito, quindi quando ti conviene si croppa, quando no bisogna guardare l’intera foto. Ho semplicemente applicato la tua stessa logica… In ogni caso, ciò che hai scritto ha poco senso perché sinceramente di quelle foto la più naturale come scena è quella di iPhone. come nella realtà, ha gestito al meglio le zone illuminate dai led, (si il rosso è bruciato, ma vogliamo parlare di cosa ha fatto Xiaomi qui:
          https://uploads.disquscdn.com/images/2147e340c178ced6d5f05ded7a5d69b34791a2538ab71bdfddd8cc6f81abc5c9.jpg

          ha giustamente lasciato in ombra ciò che appunto è in ombra. Onestamente che me ne frega della cuffia sopra al case se poi l’interno del computer che è appunto illuminato non riesco a leggerlo. Se vuoi di più scatti in mod notte con pro RAW (cosa che non puoi fare con gli altri se non tramite mod gcam) e comunque sono tutte foto orrende, ma quella di Xiaomi con tutto quel sensore è al limite del ridicolo, e sinceramente tra iPhone che ha tenuto tutto buio tenendo più dettagli dove c’era luce e sulle scritte (persino il 4 sulla RAM su iPhone è rosso su Xiaomi nero) e Xiaomi che ha illuminato un po’ tutto facendo un po’ schifo ovunque preferisco la prima opzione.

          Nella foto dei Lego hai croppato al lato estremo, croppando in mezzo succede questo. E nell’altra dimmi un po’ dove leggi la targa (la prima è sempre Apple) so già che potrai rispondermi mandandomi altri crop ma il punto è che come vedi è tutto molto relativo… Ognuno croppa un po’ dove gli pare, per quanto mi riguarda Apple riesce a mantenere più dettagli nei punti per il quale uno scatta la foto. In ogni caso, sono tutte foto ridicole, iPhone però ha il vantaggio di avere una messa a fuoco fulminea cosa che con lo Xiaomi non avrai mai e soprattutto la possibilità del pro RAW in tutte odalità, cosa che con gli Android, non esistessero i santissimi porting di gcam, sarebbero impossibili. (Quindi niente merito a Xiaomi et simila)

          Semplicemente, iPhone è il miglior cameraphone out of the box.

          • Gieffe22

            Hai capito ma sembri non aver capito nulla del mio discorso, come sempre d’altronde. Ripeto, te lo dissi allora, te lo dico ora e probabilmente te lo dirò in futuro. La fotografia si studia. Non si posta su instagram.

          • LastSnake

            Tutto va studiato nella vita e nessuno lo mette in dubbio, ma te stai mischiando la fotografia con l’analisi tecnica delle fotocamere, mi dispiace ma la tua è un’affermazione ignorante. Un bravo fotografo può esprimersi perfettamente anche con la qualità dei francobolli di instagram, non è mica la definizione a fare la foto, ma il messaggio che vuoi lanciare. Prova ne è che alcuni tra i migliori fotografi del mondo postano appunto su instagram. È importante studiare… Comincia a farlo anche tu però 😉

          • Gieffe22

            Io non sto mischiando nulla. Semplicemente so come analizzare una foto, so come sfruttare queste camerine al loro massimo e so di cosa parlo quando ne parlo. Non vado a cercare un micro particolare di una targa in una foto interamente uscita orripilante. La mia analisi si basa sempre sulla visualizzazione al 100% del frame, che non è un crop di foto se la guardi su un monitor 4k. Il crop lo fa se la guardi su monitor 1080p o 768p di un tempo e anche in quel caso ho sempre guardato tutta la scena. Se dico che una foto è orripilante non è mica perché nella foto di iphone c’è un particolare bruciato, ma solo perché nel suo complesso i crop sono indegni. Ripeto, se al posto di criticare me che critico un po tutti, xiaomi e samsung incluse,

          • LastSnake

            Aho ma te svejii vedi che Xiaomi ha un sensore quasi da 1″!!!

            Cioè si permette pure di prendere meno dettagli di iPhone!!! Ma quale sw che Xiaomi dovrebbe pagare gli sviluppatori di xda per il favore che gli fanno, finiamola

          • Gieffe22

            Se al posto di criticare me iniziassi a ragionare meno col tifo becero che provi da sempre per quel brand (diamine difendeva iphone 7 in un momento storico in cui la fotocamera faceva quasi peggio dei vecchi galaxy S2 in termini di algoritmo, dopo anni ancora non te ne rendi conto). Magari a quel punto capiresti come va analizzata una foto nelle sue basi: esposizione, colorimetria, white balance, rapporto texture/rumore. E si la mia analisi è quella che si fa su fotocamere, questi smartphone ormai sono fotocamere e le hanno superate in molte circostanze di scatto. Me ne faccio poco di una targa leggibile (che non c’entra NIENTE con l’analisi al 100%>se poi il resto del frame è una schifezza.

            Iphone ha delle criticità che i rivali non hanno più, e sono le solite:
            1 edge/oversharp sopra denoise e i vari artefatti che genera
            2 ritenzione e compressione cromatica imbarazzanti. Roba da basso di gamma e forse peggio (go un tcl 10l pagato 100 euro che non soffre di questo difetto)
            3 white balance SEMPRE erroneo (come sui lumia del tempo).

            Ora un awb lo correggi velocemente in post anche via galleria stessa, i punti 1 e 2 prendi e invece ti attacchi. C’è il proraw che è un mezzo miracolo per chi usa iphone, usa quello per tutti apple no? No,usiamo lo scempio. Il proraw fixa tutto? No, facendo auto chroma denoise e luma denoise resta il problema della ritenzione cromatica, in misura minore

          • LastSnake

            Guarda che quello che tifa sei te, io ti scrivo da mi10T pro con gcam con il quale faccio foto assurde e guardo le cose per quello che sono. Merito di Google, di xda, non di Xiaomi, che al massimo ha il merito di montare sensoroni. E out of the box iphone è il migliore. Per quanto riguarda le criticità di cui parli l’oversharp lo hanno TUTTI in jpg. E se iphone ha ritenzione e compressione cromatica lo xiaomi brucia le alte luci ad esempio, altri fanno effetto olio e chi più ne ha più ne metta. Semplicemente io le foto in jpg dei Cell (gcam esclusa) non posso più vederle… Quelle di iphone sono le uniche che tollero (non sempre) Tutto ciò di cui parli va fixato in raw e anche iphone è l’unico a darti il raw in ogni modalità e sensore out of the box. Sto sorvolando sulla castroneria che hai detto sulla fotografia che non va postata su instagram e per la quale hai prontamente cambiato discorso… Ripeto io studio, fallo anche tu 😉

          • Gieffe22

            Io non ti tifo nulla. Dicevo che iphone faceva foto di m3rd4 5 anni fa. Lo dico tutt’ora a ragion veduta basandomi su parametri oggettivi. Dico anche che il proraw è buono (cosa che tu sembri ignorare visto che non conviene al tuo darmi del fanboy). E dico anche che iphone continua a pagare un gap hw importante, per quanto per ora sia meno importante del grosso gap sw che paga. Diamine nel 2020 non puoi farmi una media cromatica tra pixel adiacenti. Un albero giallo che mi diventa verde è follia pura. Delle foglie verdi cok punte arancio secche che diventano verde olivo è follia pura. E questi sono esempio ma l’intera scena è sempre così.

          • LastSnake

            Posso essere d’accordo col gap hw nei confronti di Xiaomi e co, col gap sw nei confronti di Google con gcam, ma no nei confronti di Xiaomi e gli altri cinesi che mi fanno ste foto con sensori quasi da 1″, con tutto il rispetto 😂

            Ripeto, i tuoi parametri oggettivi per me non lo sono, ti ho postato dei crop di ciò che io ritenevo importante in quelle foto ed iPhone era palesemente più definito, tu mi rispondi che il frame fa schifo, e con altre mancanze di iphone che in queste foto sono perfettamente compensate dalle mancanze degli altri, io ti rispondo che tutti in quelle foto fanno schifo ma iphone ha tenuto il dettaglio dove contava, te mi rispondi di no, io ti rispondo che quelle foto per me fanno tutte schifo e con un ognuna di esse devi passare dal raw per fare foto decenti. Se ci fosse stata una gcam avrebbe asfaltato tutti, fine. Su iPhone ho il LiDAR e mi diverto a scattare velocemente con pro raw in ogni modalità e sensore, mi fa piacere tu riconosca almeno questo, fine

          • Gieffe22

            quindi in una foto ad un panorama notturno tu ritieni importante una targa. Ok

          • LastSnake

            A parte che non è solo la targa ma anche la macchina è palesemente più definita, ed è un elemento importante in uno scenario del genere;
            Guarda i balconi, che probabilmente sono il vero “soggetto” della foto, visto che gli alberi stavano in ombra e le texture dei muri ai lati non sono di certo al centro dello scatto https://uploads.disquscdn.com/images/bd08673c3440776899ffe347bbb7a70985b987444e824bbefe8f948a5d323f1e.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/e0727e1e9f60023a23999ac8b6da40ed941d885bccd558df2bb2a3a7e38e8512.jpg

            Xiaomi ha bruciato le alte luci e per togliere il rumore ha fatto una bella pittura ad olio mangiandosi il dettaglio della rete. Su iPhone con pro RAW recuperi tutto il resto e togli il rumore… Su Xiaomi senza gcam stoc4zzo 😉

          • Gieffe22

            non è piu definita lol, ha semplicemente fatto un noise reduction pessimo, causando quella grana grossa (che non è grana naturale) che ricopre tutta la foto e generando una mole enorme di artefatti, tanto che se apri la foto su un tv 4k, la prima cosa che noti è che quella di xiaomi o di oneplus è eccezionale, morbida, senza artefatti di turno, mentre la prima cosa che vedi in quellla di iphone è che mezza scena ne è uscita blurrata e che il resto è pieno di artefatti (per non parlare di cosa ha combinato su mezzo frame dell’albero).

            E di nuovo, potremmo andare avanti all’infinito, continui a non capire cosa sia il rapporto texture/rumore. L’ho notato anche vedendo tue foto. Ed è a gente come te che il proraw ha fatto un grosso favore, visto che per quanto pessimo, ha facilitato il compito, non sapendo fare un vostro noise reduction nel raw.

            Detto ciò la chiudo qua, è inutile parlare di cosa talmente tecniche con qualcuno che oltre la faziosità non riesce nemmeno a capire cosa sta osservando lol.

          • LastSnake

            Quali mie foto avresti visto? ahaha Guarda che è oggettivo che iPhone ha più dettagli sulla rete e Xiaomi ha bruciato le alte luci, non ce la fai proprio eh? cioè non c’è un c4azzo da dire, io la chiudo qua ma di sicuro chiunque direbbe che li hai più dettaglio su iPhone. Io posso anche scattare con mi10t pro e gcam, ma te rimani un povero hater, sorry

          • Gieffe22

            si, è cosi oggettivo che non ti rendi conto che aumentando la nitidezza a valori stupidamente alti (come su iphone) sulla foto di xiaomi , esce fuori lo stesso scempio che ha tirato fuori iphone.

            https://uploads.disquscdn.com/images/d3da2f7b757119bf746b25671e2b760df7ee2d1203ed5070b4fc954b1760b560.jpg

            Ripeto, tu confondi il dettaglio per sharpening. E questo capita perchè non hai le basi necessarie. Ripeto, studia tanto, fallo per 20 anni, e poi forse un giorno capirai di cosa parlo. Non ti serve cambiare 30000 telefoni, puoi anche solo tenere iphone, studia e imparerei a sfruttarlo (per quanto inferiore esso sia tecnicamente).

          • LastSnake

            Sei proprio ignorante. Nonostante la nitidezza aumentata iPhone ha comunque più dettagli, sti trucchetti da pagliaccio non funzionano con me Sorry: https://uploads.disquscdn.com/images/6e100d992e18e79c780e5d7a01531944b98b7fc8a7ac789c2f640a1370aa7a79.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/b9e339f1b36e40e3602b183866f3fbc3b3d9e362502b6aefe88a6e7402b70678.jpg

            Ah, e le alte luci su Xiaomi rimangono bruciate. Evitiamo anche questo eh? Dai studia altri 40 anni che magari una bella foto ti esce, e fatti anche una bella montatura nuova, nel dubbio 😉

          • Gieffe22

            Si, in un micro punto di un crop non al 100 ma al 300% (guarda la finestra e il muro a leto lol). Negli altri punti della foto? Vabè chiudo qua, c’è una tua foto che è il MALE fotograficamente parlando, quella della sveglia che non suona lol. Cioè sto parlando con uno che non ha la piu pallida idea vedendo le foto che fa.

          • LastSnake

            Ah ma come, non era solo nitidezza? Quindi stai indirettamente ammettendo di aver mentito prima, visto che adesso stai riconoscendo che in un “micro punto di crop” iPhone ha più dettagli… Uhm interessante. E le alte luci? Dai dai lasciamo perdere che poi diventa troppo pesante per te. Per quanto riguarda la sveglia che non suona…uao, non sapevo fossi mio fanz su insta, pur odiandolo non ti fai mancare niente. Ho una info per te però… È fatta con xiaomi mi10, il tuo. Sorry. Ed è tra le mie foto più laikate, Sorry. E si, è il male. Sorry. Dai mandami un dm che ti followo così non devi più nasconderti

            Saluti 😂

          • Gieffe22

            ciao

  • PasquAle

    Secondo il mio gusto soggettivo, dando un punteggio solo alle prime due preferenze per foto (2pt al primo e 1pt al secondo), in percentuale mi è uscita la seguente classifica:

    1) OPPO Find X3 Pro – 28,95%
    2) OnePlus 9 Pro – 21,05%
    3) Samsung Galaxy S21 Ultra – 18,42%
    4) Xiaomi Mi 11 Ultra – 15,79%
    5) iPhone 12 Pro Max – 15,79%

    L’X3 Pro mi ha stupito, così come gran passo avanti di Oneplus. S21U nella media. L’iphone per i miei gusti paga troppa morbidezza e soprattutto eccessiva virata verso i toni caldi, sbugiardata dalla tendenza delle altre 4 foto a confronto.

  • Giu

    In primis un grazie al Ciso ed una richiesta: sarebbe molto interessante un confronto tra S21Ultra e Mi11Ultra dopo l’aggiornamento alla miui 12.5 per vedere come mi11 si comporta con il firmware testato da Dxomark e se affettivamente la qualità fotografica migliora. Grazie in anticipo

  • WilBenko

    Mia classifica personale, ottenuta attribuendo un voto ad ogni foto sulla base di esposizione, fedeltà cromatica, dettaglio:
    Samsung e OnePlus: 23,5%
    Xiaomi: 19,6%
    Oppo: 18,6%
    Apple: 14,7% (foto notturne e performance zoom, molto scarse)

  • Jancelo

    Io trovo l’oppo il più equilibrato tra tutti nonostante sia limitato dall’hardware nello zoom (why oppo??).
    L’ho inserito tra il primo e il secondo posto in 8 foto su 13.
    Incredibile il oneplus in notturna, peccato che anche lui sia limitato lato zoom.
    Equilibrato anche il samsung.
    Benino apple
    Disastroso xiaomi, come l’anno scorso il tanto osannato mi 10 pro. Chissà che il nuovo aggiornamento non riesca a stravolgere tutto.