Apple Watch sarà lo smartwatch per la salute: in arrivo il monitoraggio di nuovi parametri del sangue

Vincenzo Ronca

Apple ha mostrato da diversi anni l’attenzione che pone nell’aspetto del monitoraggio fisiologico per i suoi Apple Watch, a partire da quando ha introdotto la rilevazione della fibrillazione atriale supportata da trial clinici.

Stando a quanto riferito dal Telegraph, i prossimi Apple Watch saranno capaci di estendere tali potenzialità di monitoraggio. Apple avrebbe infatti siglato un accordo con Rockley Photonics, un’azienda specializzata nella produzione di sensori non invasivi per la valutazione di parametri fisiologici. Tale azienda avrebbe messo a punto un particolare sensore ottico in grado di misurare il livello di glucosio nel sangue, la pressione sanguigna e il livello di alcol nel sangue.

LEGGI ANCHE: Apple AirTag, la recensione

Attualmente tali misurazioni sono possibili soltanto con metodi più o meno invasivi e il fatto di poterle svolgere con un semplice smartwatch che presuppone solo il contatto del sensore con la pelle del polso sarebbe un enorme passo in avanti.

La Rockley Photonics ha riferito di aver siglato un accordo di produzione e fornitura con Apple, il quale dovrebbe garantirgli delle entrate considerevoli nei prossimi anni. Al momento non è chiaro quando arriveranno tali novità su Apple Watch, si parla addirittura di poterle vedere sulla Series 7 ma ci sembra più sicuro immaginarle sulla Series 8 del 2022. Vi terremo aggiornati su tutti i prossimi sviluppi in merito.

Via: MacRumorsFonte: Telegraph