La Spagna obbliga i produttori di smartphone a prolungare la garanzia

La Spagna obbliga i produttori di smartphone a prolungare la garanzia
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Dalla vicina Spagna arrivano importanti novità riguardo al mercato dei dispositivi mobili, e in particolare relativamente a quello degli smartphone. Il Governo spagnolo ha infatti stabilito nuove norme in merito alle garanzie dei dispositivi venduti in Spagna.

Stando infatti a quanto contenuto nel regio decreto legge emanato dal Consiglio dei Ministri spagnolo, i produttori di smartphone che venderanno prodotti nel mercato spagnolo saranno obbligati a fornire 3 anni di garanzia ufficiale. L'estensione consisterebbe in un anno in più rispetto ai classici due anni di garanzia, i quali vigono di norma anche in Italia. Inoltre, la stessa decisione include anche l'obbligo di assicurare la disponibilità di componenti di ricambio per almeno 10 anni.

Queste ultime novità sono rivolte chiaramente all'introduzione di maggiori diritti e garanzie per i consumatori spagnoli. Ma oltre a questo, alla base della decisione c'è anche una volontà di spingere le aziende a mantenere standard di produzione più alti, per non incorrere in spese di assistenza in garanzia, e anche l'obiettivo di una maggiore sostenibilità dei prodotti venduti.

Le nuove normative spagnole estendono da 3 a 5 anni il periodo in cui i consumatori possono presentare un reclamo per uno specifico acquisto, e si rivolgono anche ai prodotti digitali, inclusi videogiochi, software e servizi cloud. Non sappiamo se a livello europeo sono previsti interventi simili, se dovessero arrivare anche in Italia non ce ne lamenteremmo.

Via: XDA
Fonte: Ipadizate

Commenta