App

A tutto Telegram: Pagamenti 2.0, chat vocali programmate, nuovi Telegram Web e "intoppi" per Android

A tutto Telegram: Pagamenti 2.0, chat vocali programmate, nuovi Telegram Web e "intoppi" per Android
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Corposissimo aggiornamento di Telegram quest'oggi, che vede come novità principale i pagamenti 2.0, la programmazione ed i mini profili per le Chat vocali, e nuove versioni di Telegram Web, oltre a qualche ulteriore novità minore.

Partiamo dai pagamenti. I bot per i pagamenti sono in circolazione ormai da 4 anni ma, a partire da oggi, in oltre 200 paesi, i commercianti possono accettare in modo nativo pagamenti con carta di credito in qualsiasi chat, grazie alla partnership con otto fornitori di pagamento di terze parti. Chiariamo solo che Telegram non prende nessuna commissione, e non conserva alcuna informazione sui pagamenti effettuati. Gli sviluppatori interessati troveranno qui ulteriori informazioni, mentre se voleste provare il sistema senza spendere un centesimo potete utilizzare questo canale con beni fittizi. Ah, e tutto questo funziona anche con le app Desktop.

Passiamo poi alle chat vocali che, come anticipato poco tempo fa, adesso possono essere programmate dagli amministratori dei gruppi e dei canali, scegliendo una data e un'ora precisa di "messa in onda" (su Android: menu -> Avvia chat vocale -> Programma chat vocale. Su iOS: Chat vocale -< Programma chat vocale). I membri della community ne saranno notificati tramite conto alla rovescia (ma la chat inizierà solo se l'amministratore premerà "avvia ora" al termine del countdown), così potranno farsi trovare pronti all'orario fissato.

Sempre nelle chat vocali, potete espandere le immagini profilo e la "biografia" dei vari utenti senza lasciare la finestra della chat vocale. Allo stesso modo potete cambiare immagine di profilo e modificare la bio al volo.

Infine arrivano nuove versioni web, che funzionano sia da desktop che da mobile, che richiedono solo un download di 400 KB e senza installazione. Entrambe supportano sticker animatimodalità scuracartelle chat e altro, ma sono diverse in altri aspetti. Le trovate linkate qui sotto.

Altri miglioramenti minori:

  • Foto e video possono ora essere allargati direttamente col pinch-to-zoom, senza dover prima toccare per aprirli
  • Guardando un video, su iOS potete tenere premuti i pulsanti + o - 15s per avanzare velocemente e riavvolgere. Su Android potete tenere premuto sul lato destro o sinistro per avere lo stesso effetto o toccare due volte avanzare/arretrare di 10 secondi.
  • L'app per Android è "più fluida e dinamica", con nuove animazioni.

A proposito di Android, mentre la nuova versione di Telegram per iOS è già disponibile su App Store, ci sono problemi per Android: Google “sta attualmente riscontrando tempi di revisione più lunghi del solito a causa della modifica degli orari di lavoro”. Se non voleste quindi aspettare i tempi di BigG, potete scaricare Telegram dal sito ufficiale

Fonte: Telegram

Commenta