Gli AirTag smarriti di Apple possono essere identificati da qualsiasi iPhone e Android

Vincenzo Ronca - Sarà ovviamente necessario il supporto NFC.

Nella giornata di ieri Apple ha presentato varie novità e tra queste troviamo i nuovi AirTag, i suoi tracker Bluetooth dei quali si è parlato da diversi mesi. Nelle ultime ore sono emersi nuovi dettagli ufficiali sui dispositivi.

Stando a quanto riferito da Apple sulla sua piattaforma di supporto, gli AirTag smarriti potranno essere rilevati e identificati da qualsiasi iPhone e smartphone Android con compatibilità NFC. Quest’ultima è una relativa sorpresa visto che gli AirTag sono profondamente integrati nell’ecosistema Apple. Probabilmente la casa di Cupertino intende rendere semplicissimo il recupero di un AirTag smarrito, permettendo a chiunque possieda un dispositivo con NFC di riconoscerlo.

LEGGI ANCHE: ecco i nuovi iMac 2021

Tale rilevazione sarà disponibile quando l’AirTag sarà in Lost Mode, ovvero quando il proprietario l’avrà contrassegnato come smarrito. In tal caso, anche gli utenti con smartphone Android e NFC potranno identificarlo, leggendo il numero di serie e le informazioni che il proprietario ha inserito per consentire l’identificazione e la potenziale restituzione del tracker.

Via: 9to5Mac