Cambiamenti sul rinnovo delle offerte TIM: gli utenti saranno avvisati con un SMS

Cambiamenti sul rinnovo delle offerte TIM: gli utenti saranno avvisati con un SMS
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Vi avevamo già parlato del cambiamento delle modalità di rinnovo delle offerte TIM, che saranno in vigore a partire dal 30 maggio: in breve, se il credito non è sufficiente, l’offerta verrà sospesa per un massimo di 30 giorni. Una volta effettuata la ricarica l’offerta si rinnoverà senza perdere i giorni in cui questa non è stata attiva.

L'operatore ha avviato anche una campagna SMS per informare gli utenti interessati di questi cambiamenti. Questo è il messaggio dedicato a tutti gli utilizzatori di TIM:

"Gentile cliente, dal 30 maggio importanti novita’! Se non avrai credito sufficiente per rinnovare la tua offerta potrai continuare a chiamare, inviare SMS e navigare alle condizioni del profilo base usando il credito residuo.

La tua offerta si rinnovera’ alla prima ricarica senza perdere giorni di utilizzo. In piu’ la tariffa base per navigare sara’ ridotta da 4E a 2E al giorno.

Tale costo viene addebitato solo in assenza di offerte attive e solo nei giorni di effettivo utilizzo alla prima connessione. Per conoscere il tuo profilo base chiama il 40916 o vai su My TIM. Info su on.tim.it/rinnovo-offerta"

Mentre per gli utenti che possiedono il profilo tariffario TIM Base e Chat:

"Gentile cliente, dal 30 maggio importanti novita’! Se non avrai credito sufficiente per rinnovare la tua offerta potrai continuare a chiamare, inviare SMS alle condizioni del profilo base usando il credito residuo.

La navigazione Internet è possibile solo in presenza di un’offerta dati attiva. La tua offerta si rinnovera’ alla prima ricarica senza perdere giorni di utilizzo.

Per conoscere il tuo profilo base chiama il 40916 o vai su My TIM. Info su on.tim.it/rinnovo-offerta"

Ricordiamo che i cambiamenti in questione riguarderanno anche il costo di Flat Day, che passerà da 4€ a 2€ e la possibilità di disattivare il servizio Super Connesso. Per un quadro generale di tutto ciò, vi rimandiamo all'articolo dedicato.

Commenta