Alcuni utenti iPhone vengono bannati da Pokémon GO senza ragione (foto)

Vincenzo Ronca

Non arrivano notizie confortanti per coloro che giocano a Pokémon GO, il popolare gioco di Niantic e Nintendo in realtà aumentata, con il loro iPhone. Nelle ultime ore sono emerse diverse segnalazioni di ban senza giusta causa.

Stando alle segnalazioni emerse in rete, Pokémon GO avrebbe bannato alcuni suoi giocatori con iPhone senza alcuna ragione: il gioco integra un tool in grado di riconoscere se i giocatori accedono al gioco con un software modificato, essenzialmente è in grado di rilevare se sull’iPhone con il quale si gioca è stato effettuato il jailbreak. I ban ingiustificati sono arrivati anche per gli utenti che non hanno effettuato alcuna modifica al software.

LEGGI ANCHE: il prossimo evento Apple sarà il 20 aprile

La maggior parte dei ban non giustificati consiste in sospensioni temporanee dell’account, anche se qualcuno è stato sospeso in modo permanente. La policy di Niantic infatti prevede la sospensione permanente dell’account per coloro che reiterano la violazione dei termini del gioco.

Niantic sarebbe già a conoscenza del problema e avrebbe già contattato alcuni degli utenti colpiti dal bug per il ripristino dell’account. Ci aspettiamo una risoluzione più su larga scala con un aggiornamento del gioco. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

Via: 9to5Mac
  • Mariux Revolutions

    Forse si sono uniti al Team Rocket e Niantic li ha bannati per questo 😂