eSIM Vodafone ora disponibile: come attivarla, come funziona e le FAQ principali

Nicola Ligas -

Vodafone ha pubblicato sul proprio sito una chiara pagina di supporto in italiano per guidarvi all’attivazione della sua eSIM, come anticipato pochi giorni fa.

Una volta comprata la scheda eSIM in un negozio Vodafone, anziché una scheda fisica riceverete un codice QR, oltre ai classici PIN e PUK. Sarà sufficiente scansionare il QR con il vostro smartphone, ed il profilo della eSIM sarà scaricato sul telefono, permettendovi da quel momento di utilizzarla, come se aveste inserito una SIM fisica al suo interno.

Sarà necessario che lo smartphone sia connesso ad internet per completare la configurazione, pertanto, in assenza di un’altra SIM al suo interno, dovrete prima munirvi di una rete Wi-Fi.

LEGGI ANCHE: Cos’è una eSIM

Se voleste mantenere il vostro attuale numero e portarlo su una eSIM potrete farlo semplicemente recandovi in un centro Vodafone. Invece, per spostare la eSIM da un dispositivo all’altro, dovrete prima cancellare il suo profilo dall’attuale smartphone ed installarlo poi su quello nuovo utilizzando il medesimo codice QR di cui sopra.

Ricordate poi che a tutti gli effetti la eSIM si comporta come una SIM normale, ovvero dopo un certo tempo scade se non utilizzata. Per la precisione la eSIM smetterà di funzionare dopo 11 rinnovi dall’attivazione o dall’ultima operazione di ricarica, e per il primo mese dopo la scadenza potrete solo ricevere chiamate, prima che la eSIM venga del tutto disattivata e l’eventuale credito residuo venga cancellato (le eSIM abbonamento o i piani di rete fissa non hanno scadenza). Ulteriori dettagli li trovate nelle FAQ pubblicate sul sito Vodafone.

La pratica tabella seguente riassume invece cosa dovrete fare sul vostro telefono, a seconda che questo abbia iOS o Android, per attivare la vostra nuova eSIM.

Apple IOS Android

Scansiona il QR code tramite il QR reader del tuo iOS. Clicca su continua per installare il tuo piano cellulare, poi “Aggiungi”.
In alternativa, segui il seguente percorso: Impostazioni → Cellulare → Aggiungi Piano Cellulare.
Scansiona il QR code riportato sul voucher di attivazione inquadrandolo con il device, poi clicca su “Aggiungi”

Segui il seguente percorso: Impostazioni → Connessioni → Gestione schede SIM.
Qui saranno visibili eventuali profili precedentemente installati e la voce “Aggiungi piano tariffario” da selezionare per scaricare un nuovo profilo eSIM

Il tuo piano cellulare sarà pronto per essere aggiunto; clicca per proseguire.
Ti verrà richiesto di identificare il tuo piano cellulare come primario o secondario.
Cliccando poi su “Continua” potrai scegliere se attivare o meno la funzionalità Cambio Dati Cellulare per avere connettività garantita sulla linea principale o secondaria a seconda della copertura e della disponibilità

Nella schermata successiva seleziona la voce “Aggiungi con il codice QR”. Scansiona il QR code riportato sul voucher di attivazione inquadrandolo con il device

Dopo aver cliccato su “Fine”, ti verrà richiesto di sbloccare la tua SIM digitale inserendo il codice PIN riportato sul voucher.
A questo punto il piano cellulare si installerà automaticamente sulla eSIM del tuo device e potrai usare la connettività Vodafone

Riceverai una notifica con il piano cellulare che si installerà sul tuo smartphone.
Clicca su “Aggiungi”

Su iPhone è possibile salvare più eSIM, ma puoi usarne soltanto una alla volta. Per passare da una eSIM all’altra, vai in Impostazioni > Cellulare, tocca il piano che desideri utilizzare, quindi tocca “Attiva questa linea”

Al termine del download del profilo, un pop-up ti chiederà se desideri attivarlo. Seleziona “Ok”, se vuoi che il profilo sia immediatamente attivo o “Annulla”, se preferisci attivare il profilo eSIM successivamente
  • Antonio M.

    Più che altro DOVE TROVARLE???
    Da stamane girato parecchi negozi nel nord milanese, oltre alla disinformazione dei negozianti non ne ho trovato nemmeno una disponibile.

    • Angelo AL

      Oggi sono stato in 3 centri Vodafone. Tutti e tre avevano le esim disponibili ma:
      Uno non sapeva attivarle su ricaricabile ma solo su abbonamento
      Uno non aveva ancora capito come attivarle e mi ha detto “ripassa domani pomeriggio”
      Uno mi ha detto che sono solo per nuove sim e non per sostituire la propria sim fisica con esim, cosa che voglio fare io ed è prevista da Vodafone stessa sul loro sito, in quanto “hanno poche unità”

      • Antonio M.

        Di dove sei? Magari se me li giri ci vado oggi..

  • PasquAle

    “per spostare la eSIM da un dispositivo all’altro, dovrete prima cancellare il suo profilo dall’attuale smartphone ed installarlo poi su quello nuovo”
    e se lo smartphone attuale andasse distrutto come si fa a cancellare il profilo della eSim al suo interno prima di attivarla su uno nuovo?

    • Valentino G.

      a me è capitato che dopo una caduta , lo schermo fosse inutilizzabile e sono dovuto andare in negozio , e li, hanno fatto la procedura di sostituzione con un nuovo QRcode con relativo addebito di 15 €. Magari avrebbero potuto semplicemente dissociarla dal telefono, e poi una volta libera sarebbe stata reinserita in quello nuovo la stessa in mio possesso. Ho comunque trovato poca preparazione riguardo delle e-sim

      • PasquAle

        Infatti, secondo me, vista che la tecnologia è molto evoluta potevano semplicemente disattivare automaticamente la eSim sul vecchio dispositivo ogni qual volta si scansiona su un nuovo dispositivo, magari richiedendo solo un PIN! Di fatto sarebbe come passare fisicamente la sim da un dispositivo all’altro con un codice di sicurezza di cui dovremmo esser a conoscenza solo noi.

  • maurizio

    Il vantaggio delle e-sim sta nel fatto di risparmiare spazio dentro il telefono per mettere la schedina?

  • Angelo AL

    Oggi sono stato in 3 centri Vodafone. Tutti e tre avevano le esim disponibili ma:
    Uno non sapeva attivarle su ricaricabile ma solo su abbonamento
    Uno non aveva ancora capito come attivarle e mi ha detto “ripassa domani pomeriggio”
    Uno mi ha detto che sono solo per nuove sim e non per sostituire la propria sim fisica con esim, cosa che voglio fare io ed è prevista da Vodafone stessa sul loro sito, in quanto “hanno poche unità”.

    Insomma come inizio non c’è male Vodafone!

    • Antonio M.

      In che zona sei? Io qui nel nord milano non le trovo..

      • Angelo AL

        Bologna

  • anna una

    Attenzione molti commercianti sleali faranno di tutto per farvi attivare un nuovo numero e un nuovo abbonamento. Vi do un consiglio denunciate all’operatore subito.

  • RitornoAlFuturo

    Scusate ma questa corsa alle eSim? per ora vedo molti svantaggi. Chi lo fa solo per la novità ci deve pensare bene. Chi usa sempre e solo un telefono ok, ma chi ha l’abitudine di spostare la sim fra due, tre telefoni avrà solo problemi e spese extra in caso di disguidi, senza contare la perdita di tempo per cancellare profili e ri-scansionarli quando con un gesto togli e metti la sim e sei a posto.
    L’unico vantaggio che vedo è per chi utilizza più sim e quindi con smartphone che gestiscono più profili si passa da uno all’altro con facilità. Oppure per gli smartwatch, per esempio per andare a correre senza telefono, ma dev’esserci la possibilità di switchare lo stesso profilo al volo altrimenti non ha molto senso