eSIM Vodafone ora disponibile: come attivarla, come funziona e le FAQ principali

eSIM Vodafone ora disponibile: come attivarla, come funziona e le FAQ principali
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Vodafone ha pubblicato sul proprio sito una chiara pagina di supporto in italiano per guidarvi all'attivazione della sua eSIM, come anticipato pochi giorni fa.

Una volta comprata la scheda eSIM in un negozio Vodafone, anziché una scheda fisica riceverete un codice QR, oltre ai classici PIN e PUK. Sarà sufficiente scansionare il QR con il vostro smartphone, ed il profilo della eSIM sarà scaricato sul telefono, permettendovi da quel momento di utilizzarla, come se aveste inserito una SIM fisica al suo interno.

Sarà necessario che lo smartphone sia connesso ad internet per completare la configurazione, pertanto, in assenza di un'altra SIM al suo interno, dovrete prima munirvi di una rete Wi-Fi.

Se voleste mantenere il vostro attuale numero e portarlo su una eSIM potrete farlo semplicemente recandovi in un centro Vodafone. Invece, per spostare la eSIM da un dispositivo all'altro, dovrete prima cancellare il suo profilo dall'attuale smartphone ed installarlo poi su quello nuovo utilizzando il medesimo codice QR di cui sopra.

Ricordate poi che a tutti gli effetti la eSIM si comporta come una SIM normale, ovvero dopo un certo tempo scade se non utilizzata. Per la precisione la eSIM smetterà di funzionare dopo 11 rinnovi dall'attivazione o dall'ultima operazione di ricarica, e per il primo mese dopo la scadenza potrete solo ricevere chiamate, prima che la eSIM venga del tutto disattivata e l'eventuale credito residuo venga cancellato (le eSIM abbonamento o i piani di rete fissa non hanno scadenza). Ulteriori dettagli li trovate nelle FAQ pubblicate sul sito Vodafone.

La pratica tabella seguente riassume invece cosa dovrete fare sul vostro telefono, a seconda che questo abbia iOS o Android, per attivare la vostra nuova eSIM.

Apple IOS Android

Scansiona il QR code tramite il QR reader del tuo iOS. Clicca su continua per installare il tuo piano cellulare, poi "Aggiungi". In alternativa, segui il seguente percorso: Impostazioni → Cellulare → Aggiungi Piano Cellulare. Scansiona il QR code riportato sul voucher di attivazione inquadrandolo con il device, poi clicca su "Aggiungi"

Segui il seguente percorso: Impostazioni → Connessioni → Gestione schede SIM. Qui saranno visibili eventuali profili precedentemente installati e la voce "Aggiungi piano tariffario" da selezionare per scaricare un nuovo profilo eSIM

Il tuo piano cellulare sarà pronto per essere aggiunto; clicca per proseguire. Ti verrà richiesto di identificare il tuo piano cellulare come primario o secondario. Cliccando poi su "Continua" potrai scegliere se attivare o meno la funzionalità Cambio Dati Cellulare per avere connettività garantita sulla linea principale o secondaria a seconda della copertura e della disponibilità

Nella schermata successiva seleziona la voce "Aggiungi con il codice QR". Scansiona il QR code riportato sul voucher di attivazione inquadrandolo con il device

Dopo aver cliccato su "Fine", ti verrà richiesto di sbloccare la tua SIM digitale inserendo il codice PIN riportato sul voucher. A questo punto il piano cellulare si installerà automaticamente sulla eSIM del tuo device e potrai usare la connettività Vodafone

Riceverai una notifica con il piano cellulare che si installerà sul tuo smartphone. Clicca su "Aggiungi"

Su iPhone è possibile salvare più eSIM, ma puoi usarne soltanto una alla volta. Per passare da una eSIM all'altra, vai in Impostazioni > Cellulare, tocca il piano che desideri utilizzare, quindi tocca "Attiva questa linea"

Al termine del download del profilo, un pop-up ti chiederà se desideri attivarlo. Seleziona "Ok", se vuoi che il profilo sia immediatamente attivo o "Annulla", se preferisci attivare il profilo eSIM successivamente

Commenta