Le eSIM di Vodafone arriveranno il 12 aprile: tutti i dettagli per attivazione e funzionamento

Vincenzo Ronca

L’approdo ufficiale delle eSIM di Vodafone è nell’aria da qualche settimana e nelle ultime ore sembra esserci stata la svolta. Il debutto delle eSIM dell’operatore rosso è ormai imminente e dovrebbe avvenire la prossima settimana.

Sarà lunedì 12 aprile il giorno in cui Vodafone dovrebbe lanciare ufficialmente le eSIM per i suoi clienti italiani, almeno stando a quanto riferito da Mondomobileweb. Le eSIM sono delle SIM virtuali, le quali richiedono un codice QR per l’attivazione e associazione con un dispositivo. In questo articolo abbiamo parlato nel dettaglio del loro funzionamento e del loro livello di innovazione rispetto alle SIM fisiche.

LEGGI ANCHE: le migliori offerte Vodafone

Stando a quanto trapelato nelle ultime ore, le eSIM di Vodafone potranno essere attivate tramite un codice QR che verrà localizzato anche nell’area Fai Da Te di Vodafone, quella associata ad ogni account personale. Tale codice sarà utilizzabile più volte, nel caso in cui il cliente voglia associare la sua eSIM a un nuovo dispositivo, ma permetterà di associare un solo dispositivo alla volta.

Le eSIM di Vodafone dovrebbero essere disponibili per tutti i clienti Vodafone, ovvero per quelli consumer e business, e naturalmente prenderanno posto anche tra le offerte per le nuove attivazioni che proporrà l’operatore rosso. Per il passaggio da SIM fisica a eSIM ci aspettiamo dei costi da sostenere per i clienti Vodafone. Torneremo ad aggiornarvi una volta che tutti questi rumor verranno confermati ufficialmente.

Fonte: Mondomobileweb
  • Gianluca Nigro

    io uso già da anni la eSIM Vodafone Spagnola,
    confermo che tramite fotocamera dell’iPhone si inquadra il qrcode e in pochi istanti si attiva la linea, tutto molto semplice e rapido, attenzione però, come avete scritto, si può attivare un solo device per volta, e per esperienza personale vi dico che se dovete passare ad un altro device dovete pima disattivare la eSIM altrimenti non potrete passarla su un nuovo cellulare

    • Okazuma

      Quindi chi ha uno smartwatch con eSim deve dissociare ogni volta la SIM dal telefono per usarla sull’orologio.
      In Spagna non ci sono “offerte” per avere la stessa eSim su un weareble?

      • danieledettodany

        semplicemente devi avere 2 esim, una per il telefono e una per l’orologio

        • Okazuma

          Mi sembra una bella fregatura

          • Daniele

            e perché mai… Sono due dispositivi differenti….

          • Okazuma

            Perché prima esisteva la SIM copia della principale per poter usare i GB indistintamente su 2 dispositivi contemporaneamente.
            Ora che la SIM non è più fisica, mi sembra normale che ci sia la possibilità di avere 1 abbonamento per usare i GB dove mi pare.

          • danieledettodani

            io vedo proprio il contrario. Mica sono onlus le telco XD

  • Orlando Morrone

    Le mie domande sono:
    cosa succede se ho una eSim associata a un telefono che si rompe e non si accende più? Come faccio a disassociarla da quel telefono?
    Una volta fatto il passaggio del mio numero da una Sim a una eSim posso fare il passaggio inverso (cioè da eSim a Sim) nel caso mi servisse?

    • Jianlucah

      – contatti l’assistenza e te la dissociano
      – si, si può fare