Mezzo miliardo di wearable venduti nello scorso anno (foto)

Mezzo miliardo di wearable venduti nello scorso anno (foto)
Enrico Gargiulo
Enrico Gargiulo

La curva di vendita dei dispositivi indossabili ha cominciato un'impennata che non sembra intenzionata a fermarsi. Ve ne abbiamo parlato in quest'articolo, ma quello che ancora non era stato comunicato era il numero esatto di unità vendute: per la prima volta dalla loro nascita, sono stati venduti ben 500 milioni di wearable nel corso del 2020.

La crescita è stata trainata da Apple e Xiaomi e i dispositivi da polso, smart band e watch, assieme alle cuffie auricolari TWS Bluetooth hanno conseguito il 98% delle vendite totali e sono in continuo aumento. Seguendo questo andamento, si prevede che prima della fine dell'attuale decade siano venduti ben 2 miliardi di dispositivi, superando numericamente gli smartphone.

D'altra parte i wearable possono essere indossati su qualsiasi parte del corpo: pensiamo agli occhiali smart per la realtà aumentata, agli anelli dotati di biosensori, o alle scarpe che diventano controller o che siano capaci di rilevare il livello d'inquinamento e chissà quanto altro vedremo nel prossimo futuro.

Commenta