ho. Mobile è al lavoro per migliorare la sicurezza delle proprie SIM e chiede agli utenti di riavviare lo smartphone

Vito Laminafra

Il 2020 non è finito nel migliore dei modi per ho. Mobile: i dati sensibili degli utenti sono stati messi in vendita nel dark web e l’operatore è dovuto ovviamente correre subito ai ripari con la sostituzione delle SIM o del codice ICCID.

LEGGI ANCHE: OnePlus Watch ufficiale

Sembrerebbe però che i lavori per migliorare la sicurezza generale non siano terminati: tantissimi utenti hanno infatti ricevuto un SMS in cui l’operatore chiede di riavviare il dispositivo per “potenziare la sicurezza delle SIM”. Al momento però non è chiaro quali genere di miglioramenti di sicurezza siano apportati con questa procedura e quali utenti siano coinvolti.

È comunque da tenere in considerazione il fatto che un numero ristretto di utenti ha riscontrato diverse problematiche con chiamate in entrata e invio di SMS dopo aver riavviato il dispositivo come richiesto dall’operatore, ma siamo sicuri che questi problemi saranno risolti in breve tempo.

Via: MVNONews