Anche TIM si prepara a salutare la tecnologia 3G: ecco entro quando avverrà la chiusura

Federica Papagni

TIM si unisce a Vodafone e si prepara a dismettere la tecnologia 3G, i cui standard comprendono UMTS, in favore del potenziamento di quella 4G e 5G.

Nel corso della conferenza dei risultati finanziari tenutesi lo scorso febbraio, l’azienda aveva comunicato il suo piano strategico per gli anni compresi tra il 2021 e il 2023, all’interno del quale figurava lo sviluppo delle tecnologie 4G, 5G, FWA e FTTx finalizzato alla risoluzione del digital divide in Italia. In questa prospettiva s’insinua la comunicazione circa la preparazione della chiusura del 3G nel corso del 2022.

LEGGI ANCHE: Lo smart tracker di Vodafone si aggiorna

Le frequenze che fino a questo momento sono state utilizzate per il 3G saranno a tempo debito riutilizzate in unione a quelle già esistenti per il 4G per potenziare quest’ultima e in futuro per il 5G. Sottolineiamo che le licenze UMTS e UMTS 2100 Mhz sono in scadenza il 31 dicembre 2021. Nella relazione è inoltre dichiarato che la possibile data di fine servizio della tecnologia GSM (2G) in Italia sarò il 31 dicembre 2029.

Infine, in virtù di quanto appreso, gli operatori virtuali sotto rete TIM potrebbero ricevere il VoLTE. Secondo alcuni rumor sembrerebbe che in Kena Mobile si stia già pensando all’attivazione di questo servizio, ma ancora non si parla di notizie ufficiali.

Via: MondoMobileWeb