Telegram supera tutti e lancia il suo Clubhouse

Le nuove chat vocali per i canali sono del tutto simili a Clubhouse, ma permettono anche di registrare i messaggi.
Telegram supera tutti e lancia il suo Clubhouse
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Telegram ha appena rilasciato un importante aggiornamento dell'app, che introduce le chat vocali senza limiti: si tratta di un nuovo strumento per comunicazioni audio dedicato ai canali, del tutto simile a Clubhouse.

Con il nuovo update, gli amministratori di canali e gruppi pubblici possono avviare queste nuove chat vocali, che possono essere ascoltate da tutti. Telegram parla di milioni di ascoltatori, come una "radio pubblica reinventata per il 21° secolo".

Alza la mano

Proprio come su Clubhouse, di default i partecipanti sono silenziati ma possono alzare la mano per parlare, a patto che qualcuno degli amministratori gli conceda parola.

Link d'invito

Alle chat vocali possono partecipare tutti gli iscritti al canale e al gruppo in questione, ma è anche possibile invitare esterni condividendo il link d'invito. Chi partecipa, può entrare con il proprio profilo personale o apparire come uno dei canali (una funzione pensata anche per evitare che le celebrità debbano "compromettere" il proprio account personale).

Audio registrato

La grande differenza rispetto a Clubhouse è la possibilità di registrare l'audio: gli amministratori della chat vocale possono salvare le conversazioni e ripubblicarle per gli utenti del canale che si sono persi la diretta. Inoltre, le registrazioni vengono inviate subito agli admin nei Messaggi Salvati, per evitare di perdere il file audio.

Le chat in cui l'audio viene registrato sono contraddistinte da una luce rossa accanto al titolo.

E altro ancora

Nell'aggiornamento ci sono altre piccole novità: la possibilità di riprendere la riproduzione dei messaggi vocali da dove li avevamo interrotti e, per Android, la possibilità di scegliere l'azione assegnata allo swipe su una chat (archiviare, fissare, silenziare, eliminare o segnare come letta; su iOS è già possibile fare tutto, a seconda della direzione dello swipe).

L'aggiornamento di Telegram è già disponibile su Andorid e dovrebbe arrivare a breve anche su iOS: nel frattempo potete dare un'occhiata al video riassuntivo qui sotto.

[video width="540" height="956" mp4="https://www.mobileworld.it/wp-content/uploads/2021/03/f1a2562ed60b00cb6e.mp4"][/video]

Fonte: Telegram

Commenta