Instagram per i minori di 13 anni: Facebook ci pensa sul serio

Vincenzo Ronca

I social network sono un aspetto ormai sempre presente nella vita di ciascuno di noi e rappresentano una questione delicata soprattutto se relazionati agli utenti più piccoli, soprattutto ai minori.

Negli ultimi anni abbiamo visto avanzare diverse soluzioni per proporre ai minori una versione adatta dei social network, con restrizioni e limitazioni per proteggerli virtualmente da quello che potrebbe danneggiarli nelle piattaforme sociali. In questo contesto, Adam Mosseri, colui che è a capo di Instagram, ha esternato delle interessanti considerazioni: Facebook, che detiene Instagram, starebbe seriamente pensando a una nuova versione di Instagram dedicata ai minori di 13 anni.

LEGGI ANCHE: Amazfit GTS 2 Mini, la recensione

Instagram starebbe dunque “esplorando” tale soluzione, con la stessa filosofia con la quale Facebook ha lanciato Messenger Kids ormai 4 anni fa. Chiaramente non si tratta di un compito semplice per Facebook, soprattutto considerando che le questioni legali e di privacy associati alla proposizione di una piattaforma sociale per minori di 13 anni sono tantissime e spinose, soprattutto perché molto variabili in base alla regione geografica.

Al momento Instagram non ha comunicato nulla di ufficiale in merito, se non che sta lavorando per rendere sicura la sua piattaforma per gli utenti più giovani, senza menzionare i minori di 13 anni. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

Via: The Verge
  • carlo

    se fosse senza likes, senza commenti, senza messaggi diretti se non a una lista di contatti supervisionata e completamente monitorato in ogni aspetto forse… e comunque sarebbe un ma neanche per sogno.