Apple parla del mercato delle app iOS in alcune nazioni europee durante la pandemia

Vito Laminafra

La pandemia ancora in corso ha cambiato per sempre il modo di fare business per molte realtà, che sono state costrette ad aprirsi al commercio online. Categoria che ha beneficiato di tali cambiamenti è stata sicuramente quella degli sviluppatori e Apple ha rilasciato i dati riguardanti il mercato delle app iOS in alcune nazioni europee.

LEGGI ANCHE: Android 12 Developer Preview 2 è qui

In particolare, i report apparsi sul sito Apple Newsroom riguardano Regno Unito, Francia e Germania. In UK, Apple afferma di stare supportando oltre 300 mila posti di lavoro per quanto riguarda lo sviluppo di app iOS, il 10% in più rispetto allo scorso anno, mentre in Francia e Germania si parla di ben 250 mila posti. In generale, l’intero mercato delle app e degli sviluppatori è molto cresciuto durante la pandemia, con un totale di 1,7 milioni di posti di lavoro in tutta Europa.

Ovviamente, anche le entrate aumentano: gli sviluppatori inglesi ad esempio hanno visto un guadagno di più di 3,6 miliardi di sterline, il 22% in più rispetto all’anno precedente. Questi buoni risultati sono derivanti sicuramente anche da alcune recenti politiche messe in atto da Apple, come quella di abbassare dal 30% al 15% le commissioni su App Store per le piccole imprese.

Via: 9to5Mac
  • marcello

    … ma saranno invece quei 300.000 posti lavoro [ per lo sviluppo di apps ] a ” supporto ” di apple [ 30% o 15% che sia… certo e’ che apple non supporta ” aggratis ” ]

    In UK, Apple afferma di stare supportando oltre 300 mila posti di lavoro