GoPro cambia il nome alla sua app: ecco Quik, perfetta per tenere in ordine i propri contenuti (foto)

Federica Papagni -

L’app mobile di GoPro ha da poco ricevuto un corposo aggiornamento, che ne ha completamente riprogettato e modificato il nome stesso. Ribattezzata Quik, un nome che gli utenti GoPro già conosceranno bene perché in passato utilizzato per varie funzioni, adesso l’app si reinventa come foto/video-gallery a 360° permettendovi di archiviare, montare e condividere filmati da qualsiasi fonte, che sia una GoPro o il vostro telefono.

Le proprie foto e video preferiti saranno conservate all’interno dell’applicazione, così da averle sempre a portata di mano. Anche i contenuti già presenti nel rullino possono essere aggiunti e raggruppati a seconda del tema oppure creare brevi montaggi, con tanto di brani musicali da applicare in sottofondo, con un editor affine a quello già presente in passato.

La principale novità dell’app si chiama Mural, ossia un feed personalizzabile che raggruppa i contenuti preferiti dell’utente, ma anche strumenti di editing facili da utilizzare. Con Mural potete ad esempio creare varie categorie (famiglia, animali, amici, vacanze, quello che volete) e via via andare ad aggiungervi contenuti, che saranno automagicamente mixati in modo da ottenere un video subito pronto alla condivisione (ma potete sempre intervenire manualmente per modificarlo come volete).

LEGGI ANCHE: Recensione Razer Hammerhead True Wireless Pro

Quik è disponibile per iOS e Android e supporta foto e video da qualsiasi telefono o fotocamera, incluse GoPro e DSLR. Tra le funzioni principali GoPro sottolinea le seguenti.

  • Avvio basato su rilevazione di movimento:sfrutta l’accelerometro e/o il giroscopio per avviare o interrompere le riprese soltanto quando la fotocamera è in movimento, conservando batteria e spazio di archiviazione.
  • Importazione illimitata di foto e video preferiti: importa foto e video da qualsiasi telefono o fotocamera, incluse GoPro e SLR. Non perdere mai di vista i tuoi scatti migliori: Quik ti permette di goderteli facilmente in una sola app
  • Backup illimitato sul cloud (disponibile nei prossimi mesi): ogni foto e video che pubblichi sul tuo Mural di Quik verrà salvato in qualità originale
  • Creazione video automatica: è sufficiente selezionare le foto e i video da includere per creare straordinari video con colonna sonora sincronizzata
  • Nuove musiche originali GoPro: scegli da un elenco in continua espansione di brani esenti dal diritto d’autore realizzati direttamente da GoPro o aggiungi i tuoi brani, che saranno sincronizzati automaticamente ai tuoi video
  • Potenti strumenti di editing: regola esposizione, contrasto, colore, vividezza, e libera la tua creatività realizzando in maniera intuitiva montaggi con una o più clip video; aggiungi testo, adesivi e molto altro
  • Nuovo strumento per il controllo della velocità: aumenta o diminuisci a piacimento la velocità dei tuoi video, aggiungendo segmenti in super slo-mo o freeze frame in più punti di un solo video
  • Filtri esclusivi GoPro: usa decine di filtri, inclusi quelli ottimizzati per ambienti naturali, come neve, deserto, acqua e molto altro
  • Temi premium: scegli da un elenco in continua espansione di sofisticati temi per i tuoi montaggi video, che rendono facilissimo dare ai tuoi video uno stile o un’energia particolare
  • Estrazione da fotogramma: estrai fotografie dai fotogrammi dei tuoi video
  • Condivisione facile sui social: pubblica i tuoi contenuti su Instagram, Facebook, YouTube e molti altri siti, o condividili via messaggio o email

Rimangono ovviamente tutte le funzioni di controllo remoto delle GoPro, se disponeste di una action cam dell’azienda, ma non è più quella la funzione principale dell’app, che appunto vuole essere più universale.

Il download di Quik è gratuito, ma per sbloccare tutte le sue funzionalità è possibile attivare un abbonamento di appena 9,99€ all’anno o 1,99€ al mese. Questo includerà il backup illimitato sul cloud delle foto e video presenti su Mural, funzione che verrà resa disponibile nei prossimi mesi.

Chi invece ha attivo n abbonamento a GoPro (49,99€/anno) avranno subito a disposizione tutti i vantaggi dell’abbonamento Quik, e in più:

  • 100€ di sconto su un massimo di tre nuove fotocamere GoPro all’anno
  • Fino al 50% di sconto sugli accessori su GoPro.com
  • Archiviazione illimitata sul cloud di foto e video GoPro in qualità originale
  • Possibilità di trasmettere in live streaming ad alta qualità da una fotocamera GoPro sull’esclusiva piattaforma di streaming di GoPro
  • Sostituzione della fotocamera danneggiata garantita

Infine, in occasione del lancio della nuova applicazione, l’azienda ha predisposto una sfida Make It #Quik Awards, che premia i migliori montaggi creati con Quik. A seguire alcuni screenshot dell’app.