Il mercato degli smartwatch stenta a crescere, ma Apple resta la regina dei wearable

Il mercato degli smartwatch stenta a crescere, ma Apple resta la regina dei wearable
Vito Laminafra
Vito Laminafra

A seguito della pandemia, il settore di smartwatch e dispositivi indossabili non se l'è passata molto bene: negli ultimi tre mesi del 2020, il settore è cresciuto solo dell'1,5% rispetto al 2019, secondo Counterpoint.

Apple continua però ad essere la regina indiscussa degli smartwatch: rispetto al 2019, l'azienda di Cupertino ha incrementato le proprie quote di mercato del 6%, passando dal 34% al 40% delle vendite globali di wearable. Nello specifico, Apple Watch Serie 6 e SE hanno venduto in tutto oltre 12,9 milioni di unità. Molto bene anche Huawei che, nonostante le sanzioni imposte dagli USA, ha visto una crescita del 26% rispetto allo scorso anno.

Counterpoint poi ha analizzato quelli che sono i prezzi degli smartwatch: rispetto al 2019, gli indossabili tra i 101$ e i 200$ hanno visto un calo di vendite del 7%, mentre la fascia che va dai 300$ in su, ha visto quote di mercato maggiori dell'8%, categoria in cui Apple è dominante, con oltre il 70% del mercato.

Fonte: Counterpoint

Commenta