No, iOS 14.5 non consentirà di scegliere il servizio musicale predefinito

Vito Laminafra -

Con iOS 14.5, attualmente in beta, è spuntata una novità molto interessante che ha sicuramente reso felici moltissimi utenti: stiamo parlando della possibilità di scegliere il proprio servizio musicale preferito durante la richiesta di riprodurre della musica fatta a Siri.

LEGGI ANCHE: Dispo: cos’è e come funziona il nuovo social fotografico

Purtroppo, è la stessa Apple che dichiara che questa scelta non permette di selezionare un servizio predefinito, ma bensì serve a migliorare l’esperienza con Siri, in modo che i contenuti vengano riprodotta dal servizio corretto: difatti, nelle impostazione non è presente nessuna opzione a riguardo, al contrario di quanto accade per il browser o il client mail.

Secondo l’azienda, tanti utenti possono utilizzare diversi servizi per riprodurre contenuti diversi: ad esempio, è possibile utilizzare Spotify per la musica, ma utilizzare Apple Podcasts per appunto i podcast e magari Audible per riprodurre un audiolibro. Selezionando il servizio preferito durante una richiesta a Siri, l’assistente sarò in grado di associare il contenuto multimediale al servizio scelto e non richiedere quindi nessuna azione ulteriore da parte dell’utente.

Via: The Verge