Brevetto Apple mostra una porta di ricarica MagSafe per iPhone (foto)

Federica Papagni -

All’interno dell’ultimo brevetto concesso ad Apple dall’Ufficio marchi e brevetti degli Stati Uniti è stata protratta l’idea di dotare i futuri iPhone di un caricatore magnetico MagSafe, andando così ad abbandonare l’odierno Lightning.

Il caricabatterie delineato è dotato di tre pin, simile a quello che originariamente poteva essere trovato sul lato dei MacBook più datati. La caratteristica principale di questo sistema di ricarica è il suo set di magneti, che gli permette di potersi facilmente separare dal resto del corpo del dispositivo se tirato con forza.

LEGGI ANCHE: eSIM Iliad: su Clubhouse arriva la promessa di Benedetto Levi

Attualmente l’azienda di Cupertino ha reintrodotto MagSafe negli iPhone 12 sotto forma di grandi magneti circolari posti sul retro dei dispositivi e il progetto presentato nel brevetto potrebbe significare che Apple abbia intenzione di rendere l’attuale MagSafe un parte della scocca dove è possibile inserire degli accessori. Così facendo il caricatore magnatico sarebbe posizionato sul fondo dell’iPhone per ricaricarlo.

Nel documento non vien fatto alcun riferimento al nome del probabile dispositivo che ospiterà una simile novità, il che fa pensare che sia ancora un’idea in fase di perfezionamento e che ancora per un po’ di tempo avremo a che fare con iPhone con porta Lightning.

Immagini

Via: Macrumors