Le ultime notizie su iPhone 13 fanno ben sperare: più batteria e meno notch

Filippo Morgante

Dopo aver rilasciato importanti indiscrezioni riguardo al modello “Mini” di iPhone 13, Ming-Chi Kuo, uno dei personaggi più informati ed affidabili riguardo al panorama Apple, è entrato nel dettaglio delle presunte caratteristiche degli altri smartphone che andranno a comporre la lineup Apple del 2021.

LEGGI ANCHE: Backup iPhone

Kuo scrive che l’iPhone 13 sarà disponibile in “quattro modelli aventi le stesse dimensioni dello schermo degli attuali modelli di iPhone 12″. Tutti avranno ancora la porta Lightning, che per quest’anno non sarà sostituita né dalla USB-C né dalla rimossa completamente.

iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max potranno contare su un nuovo display con tecnologia LTPO che consentirà un risparmio dal punto di vista energetico, permettendo così di aggiungere il supporto al refresh rate a 120 Hz. Per quanto riguarda invece l’aspetto estetico, gli iPhone 13 avranno l’area del notch di dimensioni più contenute.

Solamente le due varianti “Pro” saranno dotate del sensore LiDAR e di una fotocamera ultra-wide aggiornata, con apertura focale f/1.8 e autofocus (AF). Per il Touch ID sotto al display o integrato nel tasto di blocco/sblocco si dovrà probabilmente aspettare ancora qualche anno. Grazie a degli accorgimenti riguardo alla progettazione degli spazi interni al dispositivo, iPhone 13 potrà contare su una maggiore capacità della batteria rispetto al suo predecessore, che però ne aumenterà inevitabilmente il peso. Infine, anche il modem 5G sarà aggiornato con il più recente X60M di Qualcomm, realizzato con processo produttivo a 5nm.

Via: 9to5mac