iOS 14 e iPadOS 14 migliorano ulteriormente i dati della loro diffusione (foto)

iOS 14 e iPadOS 14 migliorano ulteriormente i dati della loro diffusione (foto)
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Uno dei problemi che da sempre affliggono i dispositivi Android ma a cui iOS è immune, è sicuramente quello relativo alla frammentazione delle versioni del sistema operativo. Questo grazie all'esiguo numero di smartphone e tablet da supportare e al fatto che Apple sviluppa direttamente in casa il proprio sistema operativo. Apple questa settimana ha fornito i dati aggiornati al 24 febbraio sull'adozione di iOS 14 e iPadOS 14, indicando che il primo è installato sull'80% di tutti gli iPhone attivi e sull'86% degli iPhone introdotti negli ultimi quattro anni.

I dati dell'aggiornamento precedente misurati direttamente dall'App Store, che risalgono al 15 dicembre, riportavano che iOS 14 era installato sul 72% di tutti gli iPhone attivi e sull'81% degli iPhone introdotti negli ultimi quattro anni. Per quanto riguarda iPadOS 14, la percentuale di iPad attivi su cui è installato passa dal 61% al 70%, mentre quella degli iPad introdotti negli ultimi quattro anni passa dal 75% all'84%.

Apple comunica infine che il 12% di tutti gli iPhone attivi sta ancora eseguendo iOS 13, mentre solamente il 2% sta eseguendo versioni precedenti di iOS. Il 14% di tutti gli iPad attivi sta ancora eseguendo iPadOS 13, mentre il 16% rimane su una versione software ancora più vecchia.

Via: MacRumors

Commenta