Il traffico dati mobile ha toccato un nuovo record in Italia: il merito è anche delle tariffe degli operatori (foto)

Il traffico dati mobile ha toccato un nuovo record in Italia: il merito è anche delle tariffe degli operatori (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

A partire ormai dallo scorso anno tante abitudini sono cambiate, a partire da quelle lavorative, a causa della pandemia di COVID-19. Tra i tanti aspetti che hanno subito dei cambiamenti troviamo sicuramente il traffico dati generato dagli utenti italiani.

Stando ai numeri raccolti ed elaborati dal AGCOM, il Garante italiano per le Telecomunicazioni, il mese di gennaio 2021 è stato quello in cui è stato generato più traffico dati da rete mobile di sempre in Italia. Si parla di un incremento di addirittura del 60% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Come vedete dal grafico presente in galleria, in cui viene rappresentato l'andamento del traffico dati da rete mobile e il traffico vocale, l'andamento ha visto dei picchi in corrispondenza dei periodi di maggiori restrizioni imposte in Italia.

Mentre il grafico mostra qualcosa di assolutamente prevedibile, non ci si aspettava che ad incrementare maggiormente fosse il traffico dati da rete mobile, visto che gli utenti si sono spostati meno nel periodo in esame rispetto allo scorso anno. Tale incremento potrebbe essersi verificato in risposta alla saturazione delle reti casalinghe, soprattutto nelle zone geografiche poco servite dalle infrastrutture di rete.

Altro fattore che potrebbe aver contribuito a tale record consiste nella concorrenza sempre agguerrite nel mercato degli operatori mobili, la quale permette l'accesso a ricchi bundle di traffico dati, ormai anche in 5G, a prezzi molto spesso inferiori ai 10€ al mese.

Via: La Repubblica
Fonte: AGCOM

Commenta