Instagram dice basta ai messaggi abusivi in Direct e mette in campo l’AI

Filippo Morgante

Quante volte vi sarà già capitato di ricevere spiacevoli messaggi in Direct su Instagram? Sembra che il social network di proprietà di Facebook stia ora apportando nuove modifiche per affrontare i messaggi abusivi e penalizzare le persone che li inviano. Queste misure stanno per essere introdotte sulla scia degli attacchi razzisti contro alcuni calciatori nel Regno Unito, in particolare del Manchester United.

LEGGI ANCHE: Volantino MediaWorld “RED PRICE” 11-21 febbraio

Gli sforzi di Instagram per combattere il cyber-bullismo hanno subito una svolta nel 2019, quando è stato introdotto uno strumento di intelligenza artificiale progettato per rilevare i commenti offensivi. Tuttavia, Instagram finora non utilizzava la tecnologia per monitorare e prevenire i discorsi di odio e bullismo nei messaggi diretti, poiché queste conversazioni sono private.

Non è del tutto chiaro come funzionerà questa funzione nel dettaglio, ma Instagram sta progettando di rilasciarla nei prossimi mesi. Sappiamo che perseverando con le violazioni l’account verrà rimosso, e la stessa sorte avranno altri eventuali account creati per aggirare la regola. Il social network lavorerà inoltre in collaborazione con le forze dell’ordine del Regno Unito. Infine, sarà estesa a tutti gli utenti la possibilità di disattivare i DM delle persone non seguite.

Via: neowin
  • Mpj

    E sta benedetta intelligenza artificiale riesce anche a riconoscere tutti i messaggi spam delle zoccole che vogliono vendere i loro servizi sessuali di onlyfans o puttanai vari!?

    • Luca Mazzau

      esatto ogni giorno sono pieno di sti messaggi non se ne può piu oltretutto fino a qualche mese fa capitava raramente mentre ora……