Spotlight fa segnare numeri soddisfacenti a pochi mesi dal suo lancio, ma c’è il trucco

Filippo Morgante

Qualche mese fa, Snap ha lanciato Spotlight, il suo concorrente a TikTok e Reels nella battaglia social dei “video brevi“. I primi dati riguardanti questo nuovo strumento soddisfano pienamente Snap, e non poteva essere altrimenti, visti i 100 milioni di utenti raggiunti a gennaio 2021.

LEGGI ANCHE: Accorrete ad aggiornare Chrome 88: una grave vulnerabilità è stata risolta

Questa importante cifra segna un debutto di successo per il servizio che è andato ad occupare la posizione più a destra all’interno dell’app Snapchat. Ad ogni modo, la scalata per raggiungere TikTok sarà ancora molto lunga, considerando che quest’ultimo contava 100 milioni di utenti mensili nei soli Stati Uniti nel mese di giugno 2020.

È però importante notare che Snap ha raggiunto questo risultato investendo grosse quantità di denaro per aiutare Spotlight a prendere piede. La società ha infatti promesso premi per 1 milione di dollari al giorno ai creatori che contribuiranno alla crescita della piattaforma. L’iniziativa sembra aver funzionato, tanto che i video caricati quotidianamente dai creatori sono circa 175.000. Ora che ha creato la sua base di utenti, Snap ha dichiarato che punterà a migliorare l’esperienza offerta agli utilizzatori.

 

Via: The Verge