PosteMobile: il ritorno a rete Vodafone è imminente

Giuseppe Tripodi

PosteMobile è uno dei più famosi gestori virtuali italiani: PostePay, la società che gestisce il brand, aveva annunciato lo scorso luglio che l’operatore sarebbe tornato su rete Vodafone, dopo una lunga permanenza sull’infrastruttura di WindTre.

Fino ad oggi non c’era ancora ancora una data, ma adesso sappiamo che il passaggio avverrà entro di marzo 2021: lo ha comunicato la stessa Vodafone, tramite una nota presente nei risultati finanziari dell’ultimo trimestre.

Nel documento, infatti, si legge che la società ha stretto accordi commerciali per la rete mobile con PostePay e Digi Mobile e che la migrazione dei clienti avverrà nel Q4.

Il quarto trimestre a cui si fa riferimento è l’ultimo trimestre finanziario del 2020, che si concluderà a marzo 2021. Per questo motivo, abbiamo ragione di credere che il passaggio sia imminente e che, entro alcune settimane, i clienti PosteMobile riceveranno una comunicazione in merito al cambio di infrastruttura.

Via: HDBlogFonte: Vodafone
  • Marcello

    Se non sbaglio, Vodafone è il miglior gestore mobile come ricezione, quindi tanto di guadagnato. Però non so se “dando in prestito” ad altri, ci sia qualcosa in meno come antenne/potenza del segnale ecc. oppure tutto è identico a Vodafone. Boh!

    • ADM90

      Di solito viene data la priorità al cliente Vodafone.

  • Spero che PM adotti un traffic shaping meno aggressivo di quanto fatto su rete Wind.

    Chissà se le offerte per Internet casalingo verranno anch’esse spostate su rete Vodafone.