Il prossimo Samsung Galaxy Watch potrebbe avere un sensore per misurare il glucosio nel sangue

Vito Laminafra

Gli smartwatch sono sempre di più degli strumenti che, oltre al monitoraggio dell’attività fisica, riescono a tenere sotto controllo la nostra salute, grazie ai tantissimi sensori che stiamo vedendo su questi dispositivi, che ormai permettono di fare ECG e misurare l’ossigenazione del sangue.

LEGGI ANCHE: ho. Mobile aggiorna le FAQ in merito al data breach

Un passo avanti da questo punto di vista potremmo vederlo con il prossimo Samsung Galaxy Watch 4, che probabilmente verrà svelato al pubblico durante l’evento Unpacked che si terrà nel corso dell’anno. Secondo un report di ETNews, questo orologio smart sarà infatti in grado di leggere e monitorare il livello di glucosio nel sangue grazie ad un sensore, evitando per cui di pungersi il dito con un ago e utilizzando uno strumento apposito.

Difficile stimare se questa funzione sarà all’altezza di strumentazione apposita: il report sopracitato servirà a “mantenere uno stile di vita sano e a regolare le abitudini alimentari“, ma staremo comunque a vedere se il sensore, che utilizza la spettroscopia di Raman per misurare la lunghezza d’onda dei raggi infrarossi che si “infrangono” sulle molecole per stimare il livello di glucosio, riuscirà a ricevere qualche certificazione medica.

Via: XDA Developers