Il mercato dei dispositivi indossabili è destinato a crescere durante il 2021 secondo Gartner

Vito Laminafra -

Secondo Gartner, azienda americana che si occupa di ricerche e analisi di mercato, i dispositivi indossabili saranno sempre più presenti nelle nostre vite e nel 2021 le vendite dei wearable sono destinate a crescere.

LEGGI ANCHE: I giochi mobile più redditizi di dicembre

Nell’ultimo report dell’azienda si legge di come, anche per via della pandemia che ci ha costretto a lavorare da casa e a “muoverci” di meno, sono molti gli utenti finali che si sono avvicinati al mondo del fitness e che saranno interessati anche in futuro a dispositivi che monitorano la salute e l’attività fisica. Nello specifico, le stime indicano un aumento del 18,1% rispetto al 2020, con una spesa totale di oltre 81,5 miliardi di dollari.

Oltre agli smartwatch e smart band, tra i dispositivi che stanno avendo (e continueranno ad avere) maggiore successo troviamo le cuffie e auricolari senza fili: le stime di Gartner ipotizzano che le vendite totali durante il 2021 arriveranno a toccare i 39,2 miliardi di dollari.

Dell’aumento delle vendite degli indossabili vedranno giovamento sicuramente anche i produttori di processori e schermi, fondamentali per il funzionamento di tali dispositivi. Vi lasciamo alla tabella che mostra un confronto delle vendite fino al 2022.

Fonte: Gartner