Apple, più software che hardware per le fotocamere dei prossimi iPhone?

Apple, più software che hardware per le fotocamere dei prossimi iPhone?
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Secondo il noto analista Ming-Chi Kuo è in atto una guerra sui prezzi tra i fornitori di lenti per le fotocamere degli iPhone di fascia alta. Questa diatriba tra Largan e Genius Electronic Optical inciderà sulla redditività dei fornitori. Chi tra i due rischia di avere la peggio è Genius Electronic Optical, a causa della sua elevata dipendenza da Apple combinata con l'imminente ingresso di Sunny Optical in questa catena di fornitura (si parla di circa il 15-20% del totale).

Sempre in questo report, Kuo prevede che non ci sarà "nessun aggiornamento significativo degli obiettivi delle fotocamere prima del 2022". Non è del tutto chiaro però a quali fotocamere l'analista faccia riferimento. Probabilmente il riferimento è al solo obiettivo della fotocamera principale, visto che Kuo aveva già discusso in precedenza dei prossimi aggiornamenti per l'obiettivo grandangolare e il teleobiettivo.

Nonostante queste previsioni, è importante sottolineare che a compensare i probabili mancati progressi lato hardware, ci sarà sicuramente l'ottimizzazione lato software su cui Apple sta puntando molto. Questo fattore fa sperare in ulteriori miglioramenti nelle prestazioni complessive delle fotocamere.

Via: MacRumors

Commenta