Ho.mobile conferma un furto di dati (non bancari) di una parte dei suoi clienti

Nicola Ligas - La sostituzione della SIM è gratuita per tutti, ma non fatevi prendere dal panico.

Tramite un comunicato stampa che potete leggere sul sito ufficiale dell’operatore, Ho.mobile ha ammesso pubblicamente che ci sia stata una sottrazione illecita di dati di parte dei suoi clienti. Viene subito però chiarito che non sono coinvolte informazioni bancarie o di pagamento e nemmeno sul traffico effettuato (telefonate, SMS, attività web, ecc. sono al sicuro).

In base alle indagini finora effettuate (e che sono ancora in corso) è emerso che solo una parte (non sappiamo quanto consistente) della base clienti sia stata coinvolta, e che i dati sottratti sono di tipo anagrafico (nome, cognome, numero di telefono, codice fiscale, email, data e luogo di nascita, nazionalità e indirizzo) e relativi ad informazioni tecniche sulla SIM.

Ho.mobile sta informando direttamente solo i clienti interessati, pertanto, se non aveste ricevuto una comunicazione ufficiale (o se non la riceverete a breve), dovreste essere relativamente al sicuro. Al contempo l’operatore rassicura che sono state messe in atto ulteriori misure preventive per mettere al sicuro i dati degli utenti.

In ogni caso, se anche solo per scrupolo voleste procedere alla sostituzione della vostra SIM, in modo da evitare il così detto SIM swapping (del quale abbiamo già parlato in questo articolo), potrete farlo gratuitamente, ma solo recandovi in un punto vendita Ho.mobile (qui potete cercare quello più vicino a voi).

Questo il testo dell’SMS che Ho.mobile sta inviando ai clienti interessati

Ti scriviamo per informarti che purtroppo ho. Mobile, come numerose altre aziende, e’ rimasta vittima di crimini informatici che si sono intensificati durante la pandemia. Da analisi approfondite, tuttora in corso e in stretta collaborazione con le Autorita’ inquirenti, e’ emerso che e’ stata sottratta illegalmente una parte dei tuoi dati con riferimento solo ai dati anagrafici e dati tecnici della tua SIM. Non c’e’ stata alcuna sottrazione di dati di traffico (telefonate, SMS, attivita’ web, etc.) ne’ di dati bancari o relativi ai tuoi sistemi di pagamento. Abbiamo immediatamente attivato ulteriori e nuovi livelli di sicurezza per mettere tutti i clienti al riparo dalla minaccia di potenziali frodi. Potrai comunque richiedere in qualsiasi momento la sostituzione gratuita della SIM presso i punti vendita autorizzati ho. Mobile. Per maggiori dettagli vai su ho-mobile.it/comunicazione.

  • Mari/o

    Tutto ridicolo.

  • Alessandro Granata

    sostituzione SIM con cambio numero come avete raccontato nell’altro articolo oppure sostituzione SIM e mantengo il mio numero?

    • ale

      SIM e mantieni numero

    • Nell’articolo non si parla di cambio di numero, ma solo di cambio di SIM gratuito (il che significa che il numero non cambia).
      L’iniziativa del cambio di numero è un’altra cosa, ma appunto non ne abbiamo nemmeno accennato proprio per non fare confusione.

  • Marco

    Io ho ricevuto il messaggio da ho. ma sono passato ad un altro gestore da circa 2 mesi. Potrebbe essere che l’attacco sia stato comunicato ora ma in realtà avvenuto prima?

    • Mari/o

      Senza dubbio. I dati sono di metà estate a quanto pare.

      • Marco

        Bella roba 😒

  • ale

    andato oggi.. la commessa non è stata in grado, diceva che secondo lei hanno hackerato il sito… ho fatto molta molta fatica a non mandarla affanculo… ma molta…. domani ripasso sperando ci sia un commesso diverso…

    • Marco

      Non è stata in grado di sostituirti la sim?

      • ale

        no.. diceva che il sito era giu e altre cazzate.. sono allibito

        • undertherain

          Ah beh, quella non è una caxxata.
          Sono in contatto ora con un negoziante che sta bestemmiando per fare i cambi.
          Anche loro usano i normali servizi di backend che usa il sito, mi pare ovvio.

    • undertherain

      Ah! Ah! Ah!, è questo il vero danno dell’Italia… 😉

  • Marko4646

    Ma cambiare sim mantenendo lo stesso numero, cosa cambia? L’eventuale hacker può andare con i dati, uguali, e appropriarsi nuovamente del numero. Per evitare il sim swapping bisogna o cambiare numero, disattivando quell vecchio, oppure cambiare l’intestatario del numero, così chi vuole appropriarsi del numero si ritroverà con dati anagrafici sbagliati.