Apple sarebbe al lavoro su due dispositivi foldable, ma non li vedremo troppo presto

Vito Laminafra

Ad oggi, le uniche aziende che hanno davvero puntato su smartphone e dispositivi pieghevoli sono state Samsung e Huawei, ma sembrerebbe che Apple non voglia rimanere troppo indietro su questa tecnologia.

Secondo un report di UDN, Apple avrebbe avviato dei test di resistenza su due prototipi di dispositivi pieghevoli attraverso il suo fornitore Foxconn. Questi due dispositivi avrebbero dei meccanismi del tutto simili a quelli di Samsung, per cui uno si piega lungo l’asse orizzontale e il secondo lungo l’asse verticale.

LEGGI ANCHE: Su iPhone 13 e 13 Pro potrebbe arrivare refresh rate a 120Hz

I due prototipi integrano solo il meccanismo di chiusura e il display e non sono in alcun modo funzionanti. I test di Apple si concentrano su quelli che sono gli aspetti cruciali di dispositivi di questo tipo, per evitare situazioni spiacevoli come quelle che si sono verificate al lancio di Samsung Galaxy Fold.

È improbabile, visto lo stato di sviluppo, che vedremo iPhone o iPad pieghevoli nel breve periodo: si pensa più al 2022 come data di presentazione, ma potrebbe benissimo slittare.

Via: Gizmochina