Google vuole portare i video di TikTok e Instagram tra i risultati delle ricerche

Filippo Morgante

Google sta sperimentando una nuova feature che farà apparire i video di Instagram e TikTok tra i risultati delle ricerche. Saranno inseriti in uno spazio dedicato all’interno dei risultati forniti da Google per dispositivi mobili. Questo mossa sarebbe finalizzata a evitare che gli utenti in cerca di intrattenimento abbandonino la piattaforma di Google per spendere il loro tempo su altri social network. La funzione va ad integrare un test lanciato all’inizio di quest’anno, nel quale il colosso di Mountain View aveva introdotto per la prima volta una sezione dedicata agli “Short Videos” all’interno di Google Discover.

Fino ad ora però, i brevi video aggregati in questa sezione provenivano principalmente da piattaforme come Google Tangi, Trell e YouTube. L’espansione ai contenuti di Instagram e TikTok è stata segnalata per la prima volta qualche giorno fa da un utente Twitter. Successivamente diversi utenti sono stati in grado di ottenere lo stesso risultato cercando “packers” nell’app di Google e poi scorrendo la pagina. Riportiamo un’immagine del risultato a fondo articolo.

LEGGI ANCHE: Il cimitero Google si allargherà presto: l’addio di Cloud Print a fine 2020

La scheda è collocata dopo le informazioni generali di Google per i Green Bay Packers. Quando si clicca su questi video, si viene portati alla versione web della piattaforma e non all’applicazione mobile. Il risultato finale è che gli utenti di Google sono più propensi a rimanere sul motore di ricerca. Al momento la funzione è in fase di sperimentazione sui dispositivi mobili (accessibile sia dall’app di Google che dal web mobile) ed è limitata per area geografica e oggetto della ricerca.

Via: Tech Crunch