Vodafone taglia il 3G e PosteMobile avvisa i suoi clienti

Filippo Morgante

Non è una novità che Vodafone stia lentamente dismettendo la sua rete 3G per destinare maggiori fondi e risorse verso il potenziamento della più prestante rete 4G. Questo processo, in programma ormai da tempo, vedrà come data chiave il 25 gennaio 2021, giorno in cui dovrebbe iniziare la dismissione che sarà completata entro la fine di febbraio dello stesso anno.

LEGGI ANCHE: Torna l’interessante Creami WOW Weekend di PosteMobile

La scelta, avrà ovviamente ripercussioni su tutti gli operatori mobili virtuali che si appoggiano alla rete Vodafone. Il comunicato di Vodafone è stato infatti seguito a ruota da un comunicato di PosteMobile, nel quale si informano i clienti che hanno attivato una SIM PosteMobile prima del 14 luglio 2014 che i dispositivi connessi attraverso tecnologia 3G e quindi non abilitati al 4G potrebbero non riuscire ad effettuare la navigazione Internet. Non ci saranno invece problemi nell’effettuare chiamate e inviare SMS. Per usufruire delle potenzialità della rete 4G per la navigazione in Internet, sarà comunque possibile utilizzare la SIM con un dispositivo abilitato al 4G.

Via: MVNO News