Mi Band 5 potrà monitorare anche i vostri pisolini pomeridiani

Filippo Morgante -

La serie Mi Band di bracciali smart Xiaomi abbiamo imparato a conoscerla e siamo ormai abituati a vederli al polso di molti nostri amici. Mi Band 5, l’ultima versione messa in commercio dall’azienda cinese, ha preso il posto di quello che è stato uno dei modelli di maggior successo, ovvero Mi Band 4. Il nuovo modello ha portato diversi miglioramenti, che non sono ancora terminati, perché con il nuovo aggiornamento firmware in fase di rilascio guadagna un’importante e molto attesa caratteristica.

LEGGI ANCHE: Recensione Xiaomi Mi Band 5: una conferma anche per il 2020

Il brand cinese sta rilasciando il nuovo firmware update alla versione 1.0.2.46 di cui non abbiamo ancora a disposizione il changelog della versione globale. Sbirciando però in quello della versione cinese, scopriamo la presenze di 3 principali novità. La più rilevante di queste è sicuramente l’aggiunta della possibilità di monitorare il sonno nell’arco di tutte le 24 ore della giornata. Funzione utile per tenere traccia di tutti i vostri pisolini pomeridiani, oppure per quella categoria di persone che per esigenze lavorative dorme durante le ore diurne.

Le altre due novità minori consistono nel supporto a 4 nuove lingue come indonesiano, greco, vietnamita ed ebraico, a cui si aggiunge anche il supporto a 4 nuove transportation cards di alcuni fornitori di servizi cinesi. Quest’ultima novità sarà ovviamente esclusiva della sola variante cinese dello wearable, l’unica con chip NFC.

Via: Gizmochina
  • Alessandro

    Veramente lo fa già da un bel po’di tempo