Il miglior operatore italiano per qualità è Vodafone: sorridono TIM e WindTre, Iliad fanalino di coda (foto)

Tutela ha condiviso i dati sull'analisi della qualità di rete offerta dagli operatori italiani.
Il miglior operatore italiano per qualità è Vodafone: sorridono TIM e WindTre, Iliad fanalino di coda (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Tutela ha diffuso il suo nuovo report sullo stato delle reti dei principali operatori italiani, facendo un raffronto della loro qualità media anche rispetto agli altri paesi europei. Il quadro che ne emerge premia Vodafone a livello nazionale, mentre per la situazione generale a livello nazionale non c'è molto di cui sorridere.

Secondo i dati raccolti da Tutela, Vodafone risulta il miglior operatore italiano per qualità dei servizi offerti ai suoi clienti: il giudizio è stato elaborato tenendo in considerazione lo streaming video a risoluzione full HD, la gestione delle videochiamate, il mobile gaming e la condivisione di contenuti su social media.

Vodafone si è aggiudicata l'Excellent Consistent Quality e il Core Consistent Quality.

Ottimi risultati sono arrivati anche per TIM e WindTre: i due operatori sono risultati a pari merito per la più alta velocità mediana di download a 21,6 Mbps, mentre TIM ha raggiunto anche la migliore velocità mediana di upload del paese a 10,6 Mbps. TIM ha vinto anche nella nuova categoria di copertura del segnale, dove ha dimostrato di garantire la migliore copertura 4G/5G e la migliore copertura totale del paese rispetto agli altri operatori.

Rimane indietro Iliad, la quale non ha collezionato alcun primato nelle categorie selezionate, come vedete dall'immagine presente qui in sopra. Anche in termini di velocità mediane di navigazione, l'operatore si è rivelato il fanalino di coda tra gli operatori testati.

A livello mondiale, l'Italia si posiziona al 35° posto per la qualità dei servizi di rete avanzati, come il mobile gaming e streaming video in full HD, al pari della Serbia e al 32° posto per qualità dei servizi basilari, come la condivisione sui social e lo streaming video in HD.

Commenta