iPhone 12 mini: la ricarica tramite MagSafe è più lenta rispetto agli altri modelli

Federica Papagni

All’interno di un documento di supporto rilasciato di recente, Apple ha dichiarato che il nuovo caricabatterie MagSafe sarà limitato a un’erogazione di potenza di picco di 12 W se utilizzato con il prossimo iPhone 12 Mini, rispetto a un massimo di 15 W per tutti gli altri modelli di ultima generazione.

Per raggiungere questi 12 W sarà necessario utilizzare con il più piccolo dei nuovi iPhone un adattatore USB-C Power Delivery di almeno 9 V/2,03 A. Apple ha però osservato che la potenza fornita varierà a seconda di vari fattori, tra cui la temperatura e l’attività del sistema. Mentre, per gli altri modelli è possibile ottenere una potenza di picco di 15 W con un adattatore di alimentazione USB-C Power Delivery pari o superiore a 9 V/2,22 A o 9 V/2,56 A.

LEGGI ANCHE: Black Friday 2020

All’interno del documento viene inoltre evidenziato che quando gli accessori Lightning come gli EarPods sono collegati a qualsiasi modello di iPhone 12, il caricatore MagSafe è limitato a 7,5 W per essere conforme agli standard normativi.

Ricordiamo che i pre-ordini per iPhone 12 Mini e iPhone 12 Pro Max saranno aperti il 6 novembre, mentre la disponibilità nei negozi avverrà a partire dal 13 novembre.

Via: Engadget