Genshin Impact e il suo successo: in un mese ha generato 245 milioni di dollari di entrate

Federica Papagni -

È passato circa un mese da quando Genshin Impact, l’Action RPG in stile giapponese disponibile per Android e iOS ma anche per PC e PS4 sviluppato da miHoYo Limited, è sbarcato sugli store dei nostri dispositivi, e già all’epoca vi avevamo esposto la nostra idea sul perché valesse la pena provarlo, e nell’andarlo a presentare lo avevamo definito come un titolo “promettente“. E la promessa di successo è infatti stata rispettata. Infatti, stando a quanto riportato dalle stime di Sensor Tower Store Intelligence, il titolo ha nel corso di questo breve periodo accumulato ben 245 milioni di dollari di acquisti in-game, il che lo rende uno dei più grandi lanci di giochi per dispositivi mobili di sempre.

I numeri registrati lo hanno quindi reso il più grande generatore di entrate a livello globale su App Store e Google Play sin dal suo rilascio, superando successi come Honor of Kings di Tencent, PUBG Mobile di Tencent e Pokémon GO di Niantic. La Cina è il paese in cui sono stati riscontrati i maggiori introiti pari a più di 82 milioni di dollari fino a oggi, seguita da Giappone con i suoi quasi 59 milioni e gli Stati Uniti che completa questa podio con i suoi incassi pari a quasi 45 milioni.

LEGGI ANCHE: Recensione Creative Outlier Air V2

Daniel Ahmad, l’analista di Niko Partners, ha detto la sua su quelle che sono le uniche qualità che hanno reso Genshin Impact un successo, riconoscendo alla casa di sviluppo la bravura nell’aver creato un gioco di ruolo open world accessibile, ma profondo e coinvolgente. Inoltre, continua a snocciolare il suo pensiero affermando che “gli sviluppatori di giochi cinesi hanno cercato a lungo di catturare il pubblico occidentale, senza perdere il loro pubblico a casa“. Questo titolo è un esempio di come anche questi possano ottenere successo concentrandosi sui valori di produzione, meccaniche di gioco popolari e sistemi di progressione profonda.

Via: SensorTorwer