Gli utenti cinesi generano la quasi totalità delle entrate dei giochi mobile, mercato dominato da Tencent (foto)

Vincenzo Ronca

Sensor Tower ha appena rilasciato le nuove statistiche relative alla generazione di introiti da parte dei giochi dedicati alla piattaforma mobile, relativi al periodo di settembre 2020, sottolineando ancora una volta il dominio della cinese Tencent.

Sia su App Store che a livello generale vediamo come i primi due giochi per generazione di introiti sono Honor of Kings e PUBG Mobile, due giochi della casa di sviluppo Tencent. La storia è leggermente diversa per la piattaforma Android, dove Coin Master la fa da padrone e Lineage M e Pokémon GO seguono sul podio. Proprio Pokémon GO è l’unico gioco che riesce a essere trasversalmente al vertice su piattaforma Android e iOS in termini di introiti generati.

LEGGI ANCHE: Fitbit Sense, la recensione

È importante considerare che il 96% delle entrate generate per Honor of Kings, il gioco più redditizio in assoluto per settembre 2020, arriva da utenti cinesi. Anche per PUBG Mobile più della metà degli introiti arrivano dalla Cina.

Uno dei titoli che invece è cresciuto maggiormente è Coin Master, il quale per settembre 2020 ha fatto registrare il suo miglior periodo di sempre, sottolineando una crescita più che doppia rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In generale vale sempre la solita considerazione fatta negli ultimi mesi: i periodi di lockdown dovuti alla pandemia di COVID-19 hanno sicuramente favorito la crescita del settore dei giochi mobile e dei relativi incassi.

Per maggiori dettagli sui numeri presentati da Sensor Tower relativi al settore dei giochi mobile vi invitiamo a consultare la tabella presente qui in basso e di leggere il post completo sul sito ufficiale.

Fonte: Sensor Tower
  • Ingorante

    I cinesi generano anche la quasi totalità dei virus pandemici.