Come se l’è cavata il nuovo Apple Watch Series 6 nelle mani di iFixit? (aggiornato con video)

Giovanni Bortolan -

Come da pronostico non ci è voluto molto prima che il nuovo Apple Watch Series 6 finisse sotto le grinfie di quei bravi ragazzi di iFixit. L’ultima iterazione del wearable di casa Apple porta con sé diverse novità interessanti, prima fra tutte un più completo monitoraggio dei parametri vitali.

Come se la sarà cavata dunque il piccolo orologio da polso marchiato mela? Le similitudini con la precedente versione ci sono e si vedono, anche se Apple sembra aver agito su alcuni aspetti relativi alla scocca e alle viti. Alcune di queste, come fatto notare nelle conclusioni finali, sono molto piccole e non esattamente comode da rimuovere; insomma un compito non impossibile ma che richiede una certa dimestichezza (oltre che gli strumenti adatti).

Dal punto di vista della riparabilità ci sono notizie miste: schermo e batteria sono tutto sommato di agevole sostituzione, mentre cambia il discorso relativo ai cablaggi e altri componenti minori. Per agire su quelli infatti sarà necessario un saldatore di precisione, strumento che richiede una buona dose di manualità.

LEGGI ANCHE: I nuovi Apple Watch sono disponibili da oggi

Nel complesso l’Apple Watch Series 6 si porta a casa, e guarda un po’, proprio un 6. Trovate qui la guida completa a cura di iFixit.

Aggiornamento24/09/2020

Giusto un giorno dopo rispetto la presa in esame del Series 6, iFixit ha pubblicato anche il relativo video su Youtube, che permette di constatare direttamente ciò che essi stessi avevano affermato nell’articolo testuale. Come suggerisce inoltre il titolo del video, iFixit ha colto l’occasione per evidenziare i miglioramenti apportati da Apple al prodotto. Buona visione!

Fonte: iFixit