Lo stesso account WhatsApp su diversi dispositivi: la novità sta arrivando (foto)

Vincenzo Ronca -

Come è successo per l’arrivo del tema scuro, da diversi mesi parliamo dello sviluppo di un’interessante funzionalità per WhatsApp: la possibilità di usare lo stesso account su diversi dispositivi. Nelle ultime ore sono trapelate ulteriori novità in merito.

Come emerso dal teardown svolto da WABetaInfo sulla più recente beta rilasciata per l’app Android di WhatsApp, il team di sviluppo sta ultimando lo sviluppo della funzionalità per usare lo stesso account su 4 dispositivi diversi: questa implicherà la possibilità di usare l’account personale WhatsApp su dispositivi diversi, senza la necessità di tenere connesso quello principale, come accade adesso con WhatsApp Web.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 20 vs note 20 Ultra vs Note 10+, il confronto

Nell’ultima beta di WhatsApp sono state scovate le interfacce per la migrazione delle chat, per la disattivazione delle notifiche e l’avviso di crittografia delle chat stesse. La seconda immagine presente in galleria mostra invece l’opzione che verrà resa disponibile per attivare la funzionalità multi-dispositivo in beta. Nella stessa interfaccia verranno anche listati i dispositivi connessi allo specifico account, con l’ultimo istante di attivazione.

Si presume che attivando la funzionalità tutte le sessioni aperte con l’account personale WhatsApp verranno terminate, e che collegando un nuovo dispositivo al proprio account tutta la cronologia e le chat verranno sincronizzate. In poche parole, tutto quello che farete su un dispositivo verrà contemporaneamente replicato sugli altri connessi allo stesso account.

Quando arriverà la novità? Secondo WABetaInfo siamo davvero alle battute finali, dunque l’implementazione pubblica potrebbe essere imminente sia per Android che per iOS. D’altra parte, l’implementazione del tema scuro ci ha insegnato che il concetto di imminente può essere relativo. Per essere tra i primi a provarla comunque vi consigliamo di iscrivervi al programma beta di WhatsApp per Android.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “21/09 – Niente più ban a TikTok, WhatsApp su più dispositivi e Chromcast with Google TV” su Spreaker.





Fonte: WABetaInfo
  • shmykelsa

    E anche se solo in anteprima si vede già quanto questa funzione sarà già nata obsoleta. Visto che i messaggi rimarranno comunque in locale, ciò implicherà ancora più spazio per poter usare WhatsApp su un PC, e non solo.

    Visto che la decriptazione avviene lato client è molto probabile che per connettere un altro client bisogna avere almeno un client aperto con la copia dei messaggi aggiornata e decriptata da trasferire al client appena connesso.

    Potenzialmente se voglio usare WhatsApp sul PC senza telefono connesso, scambio dei messaggi e il PC improvvisamente mi muore, WhatsApp potrebbe non essere usabile sul telefono finché non ri-apro il client sul PC per “colmare” il mismatch tra i messaggi salvati sul PC e i messaggi salvati sul telefono.

    Complimentoni Facebook. Sono felice di essermi tolto WhatsApp da quasi un anno a questa parte. #SwitchToTelegram

    • Giovanni Barbaro

      Idem anche se WhatsApp lo uso solo per le Aziende per il resto c’è Telegram

      • moxet111 .

        Ovvio

    • giubari

      Ma basti dire che io collaboro con un’azienda in cui 5 operatrici sono costrette a usare a turno Whatsapp Web dell’account Business perché al contrario di Telegram non è possibile usarlo contemporaneamente.

  • Marko4646

    Non capisco come per un colosso come Facebook, sia così difficile inserire una funzione talmente utile come questa, visto che telegram lo fa già da tanto tempo, avere sincronizzato telegram tra telefono , tablet e PC, è veramente utile.

    • zenon85

      Telegram funziona in modo completamente diverso: le conversazioni ed i file (a meno che non li scarichi) sono e rimangono sul Cloud quindi dalla sua nascita era possibile la sincronizzazione senza contare il grande beneficio di non occupare molto spazio sul telefono (al contrario di WA che dopo qualche mese ti occupa mezzo telefono). WhatsApp invece immagazzina tutto sul tuo terminale quindi occorre cambiare tutto il meccanismo nel mezzo per avere questa possibilità…

      • ILCONDOTTIERO

        Senza contare che su Telegram ci sono purtroppo 4 gatti . Altrimenti il discorso sarebbe ben diverso forse

        • Alex

          Scrivi per sentito dire o perché lo usi…
          Io ho un centinaio di contatti, e non parlo con tutti ovviamene! Indubbiamente whatsapp è più diffuso, ma chi prova Telegram non torna più indietro.

          • ILCONDOTTIERO

            Purtroppo parlo per me la mia rubrica di Telegram . Onestamente vorrei che nel mio caso non fosse così . Ma ahimè non credo di essere assolutamente un caso isolato.

          • Alex

            Io stento a crederci… non conosco nessuno che abbia meno di 50 contatti su Telegram. Scarica nuovamente l’applicazione e vedrai che il problema contatti non sussiste.

          • Srnicek

            Eccomi! 80 contatti su WhatsApp, 30 su Telegram.

          • Alex

            Mi riferivo a maggiorenni.. 🤣

          • Srnicek

            Ho quasi doppiato i 18 😉
            A parte tutto, io ho notato che tra i miei contatti Telegram diversi lo disattivano e poi lo riattivano, sono pochi quelli sempre presenti.

          • “conoscere per deliberare” cit. Luigi Einaudi: condividi telegram su WhatsApp e spiega ai recalcitranti WhatsAppari che l’età della pietra non è finita per carenza di pietre.

  • Mariux Revolutions

    Solo così WhatsApp per Windows avrà finalmente un senso

    • ILCONDOTTIERO

      Esattamente speriamo che ci arrivano presto.

  • moxet111 .

    Sono solo 3/4 anni che sta arrivando

  • blackmonger

    ovviamente, conoscendo whatsapp, immagino non sarà crossplatform, cioè tra whatsapp e ios, vero?

  • acca

    La cosa più ridicola è che salva (in chiaro) sul Cloud di Google