Apple: spunta in un video un prototipo di un caricatore wireless magnetico

Federica Papagni -

Lo scorso anno Apple aveva comunicato che avrebbe annullato lo sviluppo del suo caricabatterie wireless AirPower, ma sembrerebbe che l’azienda non abbia totalmente abbandonato i lavori su queste componenti. Infatti, in un video condiviso dai colleghi di 9to5Mac è stato mostrato quello che sembrerebbe un prototipo di caricatore wireless magnetico dalla forma circolare e piatta.

Il caricabatterie in questione presenta piccole dimensioni e sulla parte retrostante sembrerebbe esserci una specie di connettore, che dovrebbe permettergli di collegarsi a un altro dispositivo e che inoltre potrebbe indicare che sarà un componente di un accessorio più grande.

Al di là dei leak testimonianti la possibilità che l’azienda di Cupertino stia progettando un “tappetino di ricarica wireless più piccolo“, altri, che apparentemente provengono da produttori di accessori cinesi, riportano che Apple doterà la nuova linea iPhone 12 di uno speciale anello magnetico posto al di sotto della cover posteriore, progettato per far funzionare il sistema di ricarica wireless e sembrerebbe che le dimensioni del caricabatterie appena trapelato corrispondano con quelle di questo anello.

LEGGI ANCHE: Motorola Razr 5G è tutto nuovo, ma non nel design

Al momento però non è possibile sapere chiaramente se questo modulo di ricarica sia effettivamente un imminente prodotto destinato ai nuovi smartphone oppure un’unità di sviluppo che l’azienda fornirà a produttori di accessori di terze parti, per offrire loro istruzioni sui futuri caricabatterie wireless. Da non escludere la possibilità che sia anche un accessorio che Apple utilizzerà come espositore nei suoi negozi al dettaglio.

Per saperne di più dovremo attendere ulteriori informazioni da parte dell’azienda, che ricordiamo nel prossimo futuro, ottobre tecnicamente, solleverà il velo sui suoi iPhone di nuova generazione.

Via: 9to5Mac