Garmin Forerunner 745 ufficiale: multidisciplinarità al potere (foto)

Giovanni Bortolan -

Garmin ha appena presentato il nuovo Forerunner 745, l’ultimo dispositivo dell’azienda appositamente studiato per chi necessita del massimo del supporto e del tracciamento durante gli allenamenti di corsa e di triathlon. É proprio la multidisciplina il terreno naturale del Forerunner 745, pensato per soddisfare le esigenze interdisciplinari sempre più presenti negli sportivi.

Proprio per tutti quelli che amano cambiare la propria pelle sportiva, il Garmin Forerunner 745 rappresenta forse la scelta più adatta: un dispositivo dalle alte prestazioni che allo stesso tempo non rinuncia alle più recenti integrazioni smart tipiche dei wearable consumer. Per fare questo il nuovo Forerunner 745 vanta opzioni e funzioni di tracciamento delle prestazioni chiave di Firstbeat Analytics, come il VO2 max, il calcolo del carico di lavoro, il check sullo stato di forma e il rilevamento degli effetti dell’allenamento aerobico e anaerobico.

In acqua il Forerunner 745 riesce ad analizzare il dato CSS (Critical Swim Speed), che fornisce ai nuotatori un indicazione sul ritmo ideale per non sorpassare la soglia aerobica, oltre a monitorare distanza, andatura e SWOLF. A piedi il Forerunner adotta due nuovi profili di rilevazione GPS ottimizzata per la rilevazione della corsa all’aperto o indoor (con la possibilità di impostare la corsia del tracciato e il numero di ripetute). Il dispositivo poi potrà scaricare tutti i dati relativi ai giri su Garmin Connect. In bici lo sportwatch può beneficiare dei dati di un sensore di potenza associato per calcolare il bilanciamento tra gamba destra e sinistra, del tempo seduto in sella o in piedi e delle differenti fasi di potenza. Inoltre interagisce con i drive trainer TACX per il comando della resistenza, potenza e pendenza.

Il Forerunner 745 permette poi di sincronizzare automaticamente gli allenamenti indoor e outdoor dal portale Garmin Connect o da altre app di allenamento come TrainingPeaks e TranerRoad. A questo si aggiunge inoltre la compatibilità con la funzione Garmin Coach, completa delle guide degli allenatori Jeff Galloway, Greg McMillan e Amy Parkerson-Mitchell.

LEGGI ANCHE: Il coronavirus fa bene al mercato dei wearable: +14% nel secondo trimestre, ma il merito è degli “hearables” (foto)

Infine, per ciò che riguarda le funzioni smart, il Garmin Forerunner 745 offre agli utenti la libertà di ascoltare i propri brani preferiti senza la necessità di avere lo smartphone con sé. La memoria interna permette infatti di immagazzinare fino a 500 brani musicali, con la possiiblità ovviamente di sincronizzare intere playlist direttamente dai servizi di streaming musicale come Spotify, Amazon Music e Deezer. Si può inoltre utilizzare lo smartwatch come metodo di pagamento contactless grazie a Garmin Pay. In tutto questo, l’autonomia dichiarata sfriora la settimana in modalità smartwatch, 16 ore con GPS attivo e 6 ore con GPS e riproduzione musicale in corso.

Il nuovo Garmin Forerunner 745 è disponibile al prezzo di 499,99€. Parallelamente allo sportwatch l’azienda lancia anche la nuova fascia cardio Garmin HRM-Pro, al prezzo di 129,99€.