Apple Watch: addio caricatori da muro nelle confenzioni, ma non per tutti i modelli!

Federica Papagni - Probabilmente anche le confezioni dei prossimi iPhone 12 non ne saranno dotati

Durante l’evento di ieri Apple Watch Series 6 è stato ufficialmente annunciato insieme all’Apple Watch SE, e dopo aver descritto le sue caratteristiche hardware e software, abbiamo sottolineato che questa nuova gamma di prodotti non conterà in confezione della presenza del caricatore da muro. Ad annunciarlo è stata Lisa Jackson, Vicepresidente per l’ambiente, la politica e le iniziative sociali di Apple, dichiarando che tutti i modelli di Apple Watch non saranno più dotati di alimentatori USB per ridurre i danni ambientali.

Gli smartwatch continueranno ad essere forniti del cavo di alimentazione USB, però nel caso in cui un consumatore non abbia un adattatore da muro sarà costretto ad acquistarne uno separatamente. La scelta di eliminarlo dalle confezioni è dettata anche dal fatto che nel corso del tempo molti clienti Apple hanno collezionato un gran numero di questi componenti, e farne a meno significa per l’azienda ridurre il numero di rifiuti da smaltire.

LEGGI ANCHE: Evento Apple il 30 settembre?

Sembrerebbe però che non tutti i nuovi Apple Watch dovranno farne a meno, perché è stato scoperto che i modelli più costosi verranno comunque forniti di un caricabatterie da 5 W. Stiamo parlando dell’Apple Watch Edition in titanio e dell’Apple Watch Hermès di alta moda, che rispetto ai dispositivi più tradizionali hanno un numero inferiore di vendite, avendo quindi come conseguenza un volume ridotto degli sprechi.

Per quanto quest’ultima scoperta ponga nella mente dei punti interrogativi, la notizia in sé della scomparsa dalle confezioni del caricatore da muro non ha fatto altro che alimentare la speculazione secondo cui anche i prossimi iPhone 12 non ne saranno dotati. Per scoprirlo dobbiamo attendere il prossimo evento Apple durante il quale verrà presentata la nuova generazione di smartphone.

 

Via: Slate , The Verge
  • Roran

    Che grandissima cavolata, di certo chi compra un modello più costoso non è detto che non abbia già un vecchio modello e quindi è provvisto di caricatore da muro come chi acquista i modelli classici.